Eventi e comunicazioni
Scambio di informazioni su richiesta e domande raggruppate
29 aprile 2013
Manno, Dipartimento scienze aziendali e sociali, Palazzo A – ore 14.00
Analisi delle novità introdotte nel testo e nel commentario dell'articolo 26 del Modello
di Convenzione OCSE, sulla base di casi pratici.
Pomeriggio di studio organizzato dal Centro competenze tributarie della SUPSI.

Programma

Le novità introdotte dal Comitato dell'OCSE prevedono per lo Stato richiedente la possibilità di ottenere delle informazioni fiscali anche per gruppi di contribuenti sulla base di un modello comportamentale, senza che questo conosca i nomi dei suoi contribuenti.
Attraverso il seminario si vuole cercare di comprendere – con la presentazione e discussione di diversi casi pratici – la differenza tra "fishing expedition", vietata dall'OCSE, e domanda verosimilmente pertinente, per contro ammessa.

I casi pratici riguarderanno:

  • Le richieste di informazioni individuali in base all'articolo 26 del Modello di Convenzione OCSE
  • Le richieste di informazioni per gruppi omogenei di contribuenti in base all'articolo 26 del Modello di Convenzione OCSE
  • L'interrelazione tra la disciplina recata dall'articolo 26 del Modello di Convenzione OCSE e talune norme contenute negli accordi Rubik

Relatori

  • Renata Fontana, Global Forum / OCSE (Parigi)
  • Paolo Arginelli, Università Cattolica (Piacenza); SUPSI (Lugano)
  • Mauro Manca, esperto tributario (Milano)
  • Sebastiano Garufi, Università Bocconi (Milano); avvocato fiscalista (Lugano)
  • Giordano Macchi, KPMG (Lugano)
  • Martino Pinelli, Wealth Planner Patrimony 1873 (Lugano)

Iscrizioni

Entro il 25 aprile 2013, al costo di CHF 350.–

tramite la cartolina inclusa nel flyer a lato
  • Via posta: SUPSI, Centro competenze tributarie, Palazzo E, CH-6928 Manno
  • Via fax: +41 (0)58 666 61 76
  • Via e-mail: diritto.tributario@supsi.ch

compilando il form online

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch