Eventi e comunicazioni
Eventi e convegni
5 marzo 2018

La revisione della Legge federale concernente l'imposta sul valore aggiunto (LIVA), la cui entrata in vigore è fissata per il 1° gennaio 2018, comporta importanti modifiche del sistema svizzero inerente l'imposta sul valore aggiunto (IVA). Innanzitutto, vengono aggiornate le condizioni di assoggettamento, con un conseguente aumento delle imprese assoggettate all'IVA. In secondo luogo, vengono corrette varie norme che si sono dimostrate problematiche o inefficaci.
Centroeventi, Via Industria 2, 6814 Cadempino - ore 14.00

20 febbraio 2018

Il Centro competenze tributarie della SUPSI propone un seminario nel quale verranno discusse le principali novità e altri temi attuali in materia di imposta preventiva. La lente si focalizzerà sulla procedura di notifica, sia in ambito nazionale che internazionale, ai sensi delle nuove disposizioni legali in vigore dal 15 febbraio 2017, come pure sul rimborso dell'imposta preventiva nei rapporti nazionali, secondo la normativa attuale e la relativa proposta di modifica di legge. Ci si occuperà anche di temi attuali in materia di imposta preventiva nell'ambito di gruppi di società, per esempio di casi di prestiti infragruppo o di liquidazione parziale e totale. Il tutto condito puntualmente da esempi pratici. Infine, il seminario tratterà di alcuni aspetti legati ai termini di prescrizione in caso di infrazioni in materia di imposta preventiva.
Centroeventi, Via Industria 2, 6814 Cadempino - ore 14.00

22 gennaio 2018

Prime esperienze e valutazioni dopo l'entrata in vigore delle nuove norme GAFI
Manno, Via Cantonale 18, Stabile Suglio, Aula 1156 - ore 18.00

17 gennaio 2018

C'è stato negli ultimi dieci anni in Svizzera, ed in particolare in alcune regioni della Svizzera italiana, un boom nelle attività edilizie. Questo sviluppo ha portato con sé diverse problematiche di natura giuridica. Con questo seminario si vogliono approfondire, a 360°, i rischi legali e fiscali connessi con le attività in ambito edilizio e con gli investimenti di natura immobiliare, distinguendo le varie forme di responsabilità - civilistica, penale e fiscale - nei diversi stadi dell'operazione immobiliare e con riferimento a molteplici soggetti, quali i proprietari degli immobili, i lavoratori e le banche finanziatrici. L'approfondimento delle possibili fonti di responsabilità non può poi non estendersi ai diversi operatori immobiliari: investitori, amministratori, imprese di costruzione, architetti, ingegneri e altri.
Aula 1156, Stabile Suglio, Via Cantonale 18, 6928 Manno - ore 14.00

11 gennaio 2018

Con il Decreto fiscale collegato alla Legge di Stabilità 2018 è stato introdotto un "mini scudo fiscale" riservato a chi ha lavorato all'estero spostando la residenza e agli ex lavoratori frontalieri. Tali soggetti potranno sanare le attività e le somme detenute alla data del 6 dicembre 2017 in violazione degli obblighi di monitoraggio fiscale, depositate in conti correnti e in libretti di risparmio all'estero, derivanti da reddito da lavoro dipendente o indipendente prodotto all'estero e/o dalla vendita di immobili siti all'estero, versando una somma pari al 3% del valore delle suddette attività alla data del 31 dicembre 2016.
Auditorium, Stabile Suglio, Via Cantonale 18, 6928 Manno - ore 14.00

st.wwwsupsi@supsi.ch