Sfide
Le professioni socio-sanitarie nell’immaginario collettivo sono quasi sempre declinate al femminile e per questo motivo sono meno valorizzate rispetto, ad esempio, alle professioni in ambito tecnico o economico.
La sfida della promozione delle professioni socio-sanitarie risiede nel riuscire a far passare il messaggio che queste professioni sono adatte ad entrambi i generi, maschile e femminile, e che i/le professionisti/e in questi ambiti, necessitano di competenze polivalenti e hanno reali opportunità di carriera.
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch