Eventi e comunicazioni
Jobsharing: un'opportunità organizzativa per la gestione del tempo di lavoro
28 marzo 2017
Ore 17.30, Auditorium dell’Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli a Bellinzona
L’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), alla ricerca di soluzioni che permettano di armonizzare meglio i tempi del lavoro in corsia con i tempi privati e/o con gli impegni formativi e di ricerca, ha sostenuto la ricerca-azione "Jobsharing: un'opportunità organizzativa per la gestione del tempo di lavoro in ospedale" del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS).

Martedì 28 marzo 2017 alle ore 17.30 avrà luogo, presso l’Auditorium dell’Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli a Bellinzona, la presentazione pubblica dei risultati dello studio "Jobsharing: un'opportunità organizzativa per la gestione del tempo di lavoro in ospedale".

Lo studio, che si è chinato sulla gestione del tempo di lavoro dei medici e in particolare sulla possibilità di introdurre il jobsharing, che si definisce come la condivisione di un posto di lavoro tra due o più persone con responsabilità comuni e attività interdipendenti, è stato finanziato dal fondo della Segreteria di Stato per la formazione la ricerca e l’innovazione (SEFRI) per le pari opportunità nelle Scuole universitarie professionali.

Insieme alle ricercatrici SUPSI-DEASS Angelica Lepori e Danuscia Tschudi interverranno il Prof. Dr. med. Raffaele Rosso, direttore sanitario, primario di chirurgia all’Ospedale regionale di Lugano e capo dipartimento Chirurgia, e il Dr. med. Simone Ghisla, capoclinica di chirurgia e membro del comitato direttivo dell’ASMACT - Associazione medici assistenti e capi clinica, sezione Ticino.

Programma

  • 17.30-18.00
    Benvenuto
    Piero Luraschi, Capo Area Risorse umane e vicedirettore EOC, moderatore della serata

    Presentazione dei risultati della ricerca
    Angelica Lepori e Danuscia Tschudi, ricercatrici SUPSI-DEASS
  • 18.00-18.30
    Interventi
    Prof. Dr. med. Raffaele Rosso
    , primario di chirurgia e direttore sanitario all’Ospedale Regionale di Lugano
    Dr. Simone Ghisla
    , capoclinica in chirurgia in rappresentanza dell’ASMACT 
  • 18.30- 19.00
    Conclusione e discussione
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch