Ingegneria meccanica


  • Dipartimento/Scuola
  • Dipartimento tecnologie innovative
  • Responsabile del corso
  • Walter Amaro
  • Titolo rilasciato
  • Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria meccanica
  • Modalità didattica
  • Curricolo a tempo pieno (180 ECTS su tre anni)
  • Lingua
  • I corsi si tengono in italiano. Alcune materie potranno essere offerte in inglese e/o tedesco qualora fosse raggiunto un numero minimo di iscritti.
  • Tassa per la domanda di ammissione
  • Contestualmente alla presentazione della domanda di ammissione è richiesto il versamento di una tassa di CHF 100. La tassa non è rimborsabile, né deducibile dalla tassa semestrale. tassa di iscrizione non è rimborsabile né deducibile dalla tassa di frequenza.
  • Tassa semestrale e contributo ai costi della didattica
  • La tassa semestrale è di CHF 1'600, rispettivamente di CHF 800 per gli studenti al beneficio dell’applicazione dell’Accordo intercantonale sulle scuole universitarie professionali ASUP (nazionalità svizzera o domicilio civile e fiscale in Svizzera, o nel Liechtenstein). Per gli studenti residenti a Campione d’Italia vigono accordi specifici. Il contributo ai costi della didattica ammonta a CHF 150.- a semestre.
  • Sede
  • Manno
  • Inizio corso
  • 17 settembre 2018
  • Termine di presentazione della domanda di ammissione
  • 15 aprile 2018
  • Descrizione
  • Il Bachelor SUPSI in Ingegneria meccanica è una formazione altamente qualificata. Durante i primi semestri di studio si forniscono conoscenze di base in ambito matematico, fisico e chimico. Nei semestri successivi, si dà maggior spazio alle discipline professionalizzanti quali la progettazione di macchine, di apparati meccanici e di sistemi di precisione, la scienza dei materiali, la meccanica e la termo-fluidodinamica computazionale, la robotica e l’automazione.

Obiettivi

Il corso di laurea mira a formare un profilo professionale in grado di abbinare gli aspetti teoricoscientifici della matematica, delle scienze di base e dell’Ingegneria meccanica. L’Ingegnere meccanico è capace di identificare, formulare e risolvere in modo innovativo problemi complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare.


Competenze

L’obiettivo del corso è di fornire le conoscenze specialistiche e gli strumenti informatici per affrontare problematiche complesse nel campo della costruzione delle macchine, del dimensionamento degli organi meccanici, dello studio termo-fluidodinamico di sistemi e nei materiali avanzati. Inoltre lo studente acquisisce la capacità di affrontare il cambiamento con una forte propensione all’aggiornamento continuo delle proprie conoscenze, di operare in autonomia o di lavorare in modo efficace in gruppi di lavoro.

Requisiti di ammissione

È ammesso senza esami d'ammissione il candidato in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • maturità professionale e attestato federale di capacità in una professione affine all'indirizzo di studio scelto;
  • maturità liceale federale o riconosciuta a livello federale.  I candidati con una maturità liceale potranno scegliere tra la modalità d'accesso "Anno di pratica preformativo" e "Anno di pratica integrato", per maggiori informazioni consultare il documento Anno di pratica per studenti con maturità liceale. Importante: i candidati in possesso di una maturità federale, o che la conseguiranno nell'anno 2018, sono invitati a selezionare la modalità "APA" durante il processo di iscrizione online (vedi link "Come iscriversi"). In seguito la segreteria contatterà i candidati per un ulteriore approfondimento sul tipo di modalità di studio scelto;
  • tecnico ST o titolo di un’altra scuola superiore specializzata affine all'indirizzo di studio;
  • età superiore a 25 anni che comprova una formazione e un’esperienza significativa nel campo delle materie d'interesse universitario (ammissione su dossier).

I candidati che detengono diplomi non riconosciuti a livello federale verranno valutati da una commissione interna.

Prospettive professionali

I principali sbocchi professionali sono le industrie meccaniche ed elettromeccaniche, le aziende e gli enti per la conversione dell’energia, le imprese impiantistiche, le industrie per l’automazione e la robotica. L’ingegnere meccanico è una figura professionale poliedrica, in grado di svolgere più funzioni all’interno di un’azienda. Sin dall’inizio il neolaureato può venir impiegato in diversi reparti quali: ufficio tecnico, ricerca e sviluppo, tempi e metodi, controllo qualità, tecnico di vendita e produzione.

 
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch