FAQ

SUPSI IN GENERALE

Le scuole universitarie professionali (SUP) sono università orientate alla pratica professionale.
Le formazioni sono strettamente connesse al mondo del lavoro e al corrispondente settore d’attività. Le SUP si occupano di numerosi ambiti di studio (tecnica, economia, design, arte, lavoro sociale e sanità) preparando gli studenti all’ingresso nel mondo professionale.

Al seguente link l'elenco delle scuole univeristarie professionali in Svizzera.

 

Università e scuola universitaria professionale applicano lo stesso sistema formativo, basato sulle modalità previste dalla riforma di Bologna ed entrambe forniscono un titolo di studio riconosciuto. La differenza sostanziale risiede nelle modalità di insegnamento.
Le SUP offrono corsi con piccole classi ed abbinano sempre la teoria all’esercitazione pratica.

I titoli di Bachelor e Master SUPSI sono riconosciuti a livello svizzero ed europeo. A partire dal 2004 SUPSI ha adeguato i propri corsi al modello di studio stabilito dalla Dichiarazione di Bologna. Questo rende i titoli SUPSI compatibili con il sistema universitario in vigore all’interno dell’Europa e valevoli per intraprendere una professione in Svizzera e all’estero.

La frequenza alle attività didattiche previste dal piano studio di ogni ciclo di formazione (lezioni teoriche, esercitazioni, laboratori, workshops, seminari, ecc.) è obbligatoria, così come è implicito il superamento di test, esami e prove attitudinali previsti dai diversi corsi.

La lingua di insegnamento è l’italiano. Fanno eccezione eventuali corsi, seminari o workshop tenuti da visiting professors, che possono essere svolti in inglese o in una delle lingue nazionali.
SUPSI prevede, per tutti i cicli di formazione, l’insegnamento di almeno una lingua straniera (inglese o tedesco). Gli studenti non italofoni hanno la possibilità di seguire gratuitamente dei corsi intensivi di italiano prima e durante l’anno accademico.

La tassa di frequenza è di CHF 1'600 a semestre (escluse le spese di gestione); la tassa è ridotta a CHF 800 per gli studenti di nazionalità svizzera o con domicilio civile e fiscale in Svizzera, Liechtenstein o Campione d'Italia. Per gli studenti residenti a Campione d’Italia la tassa è ridotta unicamente agli aventi nazionalità italiana o di Stati appartenenti all'Unione Europea, fino al compimento del 26° anno di età.

I corsi bachelor offerti dal conservatorio della Svizzera italiana hanno una tassa di CHF 1'500 a semestre; la tassa è ridotta a CHF 750 CHF per gli studenti con domicilio civile e fiscale in Svizzera o Liechtenstein. I corsi bachelor della Scuola Teatro Dimitri prevedono una quota annuale di circa CHF 5'300 per ogni partecipante.

Al link seguente le informazioni generali sulle tasse universitarie.

Sì. Lo svolgimento della tesi - di regola - inizia dopo la conclusione della sessione di esami del sesto semestre. La tesi di Bachelor deve trattarsi di un lavoro inedito, che contribuisca allo sviluppo di conoscenze e riflessioni approfondite su di un tema che possa avere risvolti di applicazione pratica.

RIFORMA DI BOLOGNA

Il termine “Riforma di Bologna” descrive il processo di armonizzazione del sistema accademico europeo, che deve il suo nome al vertice dei ministri dell'istruzione superiore tenutosi a Bologna il 19 giugno 1999. La più importante novità portata dalla Riforma è la nuova articolazione del percorso di studio, strutturato in due fasi: laurea triennale (Bachelor) e laurea magistrale (Master), detto anche percorso 3+2.
La laurea triennale permette di ottenere un titolo di studio di impronta generalista, che abilita alla professione o ammette al proseguimento degli studi attraverso un percorso Master, che permette la specializzazione in una particolare disciplina.

L’armonizzazione dei sistemi di studio ha come scopo la standardizzazione delle tipologie di formazione. Ciò permette una maggiore trasparenza e leggibilità dei percorsi formativi e dei titoli di studio e la possibilità concreta per studenti e laureati di proseguire agevolmente gli studi o trovare un'occupazione in Svizzera o in un altro paese europeo.

In seguito alla Riforma di Bologna, i percorsi di studio sono stati strutturati in diversi moduli, ognuno dei quali vale un determinato numero di crediti di studio secondo l’European Credit Transfer System (ECTS). Un credito ECTS rappresenta un carico di lavoro variante dalle 25 alle 30 ore settimanali. 60 crediti misurano all’incirca il carico di lavoro di uno studente a tempo pieno nell’arco di un anno accademico. Per ottenere un titolo di Bachelor occorre ottenere 180 crediti di studio; per un Master sono necessari dai 90 ai 120 crediti.

“ECTS” rappresenta la nomenclatura europea che descrive i crediti di studio, mentre “CFU” (Credito Formativo Universitario) è la dicitura italiana. Non vi è alcuna differenza.

No. Il Bachelor permette al laureato l’inserimento nel mondo del lavoro. Qualora egli sia particolarmente dotato o desideroso di approfondire degli specifici campi di ricerca, potrà con il titolo rilasciato da SUPSI proseguire i propri studi.

I titoli Bachelor SUPSI sono parificati alle lauree triennali universitarie. Per questo motivo è possibile, dopo la laurea triennale presso una SUP, seguire dei corsi di specializzazione o Master sia presso una SUP che presso un’università.

ACCESSO A SUPSI

La preiscrizione va presentata generalmente nel mese di aprile tramite l’apposito modulo reperibile all’interno del sito; la preiscrizione è importante soprattutto per quei corsi che prevedono il superamento di un esame di ammissione. Durante la fase di preiscrizione, la Direzione verifica l’idoneità del candidato e assicura la parità di trattamento tra i candidati in eventuali procedure di graduatoria. Dopo l’accettazione della preiscrizione, è possibile effettuare l’iscrizione definitiva entro i termini stabiliti. Iscrizioni successive saranno esaminate solo in caso di posti ancora disponibili.

Maggiori informazioni sulla procedura di ammissione e immatricolazione ai corsi Bachelor, Diploma e Master.

Un titolo di maturità professionale affine all’indirizzo di studio scelto o altro diploma equivalente permette l’accesso all’esame di ammissione o l’ingresso diretto al corso. In alcuni casi sono ammessi titoli di maturità liceale. È inoltre possibile un’ammissione su dossier per i candidati sprovvisti dei titoli di studio richiesti, ma che presentano un’esperienza significativa e che hanno compiuto i 25 anni di età. In ogni caso, è utile consultare la sezione “Requisiti” relativa ad ogni corso Bachelor. Per maggiori informazioni, è possibile contattare la segreteria di riferimento.

Molti indirizzi di studio SUPSI prevedono la possibilità di partecipare a dei programmi organizzati, sviluppati presso scuole esterne o aziende. SUPSI può eventualmente aiutare nella ricerca di un posto di stage. Lo studente può ricercare autonomamente un’azienda che certifichi il proprio periodo di pratica professionale.

In generale i crediti ottenuti in altre sedi, secondo la Riforma di Bologna, sono riconosciuti. Tuttavia è necessario un colloquio preliminare per stabilire speciali modalità di ammissione (esonero o recupero moduli, necessità di espletare un periodo di pratica professionale, ecc.).

Il superamento di un esame di ammissione o di un esame attitudinale è previsto per tutte le formazioni nell’ambito della sanità, lavoro sociale, nonché musica, teatro, arti visive e applicate, secondo l’art. 5 della Legge Federale sulle scuole universitarie professionali.

VITA DA STUDENTE: INFORMAZIONI PRATICHE

SUPSI è dotata di laboratori forniti di apparecchiature informatiche all’avanguardia e di diversi software specialistici. Tuttavia è caldamente consigliato l’acquisto di un calcolatore personale. I collaboratori dei servizi informatici possono consigliare gli studenti nell’acquisto di calcolatori portatili adeguati al corso di laurea e ai relativi programmi. Per tutta la durata degli studi gli studenti hanno libero accesso ad Internet e ricevono un indirizzo e-mail personale.

Di seguito qualche indicazione generale dei principali prezzi applicati nella Svizzera italiana:
» costo mensile di una camera in un appartamento condiviso è di ca. 450 CHF (280 €) mensili;
» affitto di un monolocale in centro è di ca. 850-900 CHF (525-555 €) mensili;
» abbonamento mensile trasporti pubblici nella regione di Lugano è di ca. 75 CHF (46 €);
» teatro ca. 25 CHF (15 €);
» biglietto di ingresso per il cinema: 15 CHF (9 €);
» pasto semplice al ristorante: ca. 25 CHF (15 €);
» caffé al bar: 2-2.50 CHF (1.25-1.55 €).

Tutte le sedi SUPSI sono provviste di un servizio mensa con un’ampia offerta a prezzi vantaggiosi.

Se riscontrate delle difficoltà nel trovare un alloggio adatto alle vostre necessità, le varie bacheche SUPSI presentano spesso annunci di ricerca coinquilini o di subaffitti. Potete eventualmente contattare l’indirizzo orientamento@supsi.ch per ulteriori chiarimenti.

Al link seguente le informazioni generali in merito agli alloggi.

 

Le informazioni sulle modalità di ottenimento delle borse di studio possono essere inoltrate allo Sportello borse di studio.

Se siete cittadini svizzeri occorre soltanto notificare la propria presenza all’ufficio controllo abitanti. Per i cittadini provenienti da paesi europei o paesi terzi, valgono i consigli elencati nella sezione Informazioni generali / Visti e permessi di soggiorno.

La vita studentesca nel cantone è concentrata soprattutto attorno alla città di Lugano. SUPSI e Università della Svizzera Italiana contano infatti quasi 5'000 studenti iscritti nella regione. Sono diverse le opportunità di incontri e raduni. Le organizzazioni turistiche delle varie città offrono inoltre interessanti opportunità di svago.

SUPSI, in collaborazione con USI, offre anche un servizio sport che presenta diverse attività durante il corso dell’anno accademico.

PROGRAMMA SEMP (GIÀ ERASMUS) E MOBILITÀ

Il programma “Swiss -European mobility programme” (SEMP) permette una mobilità da e per la Svizzera con le università dei paesi partecipanti a Erasmus+ in possesso di una Carta Universitaria Erasmus+.

Maggiori informazioni sul programma SEMP.

Il programma Mobilità prevede la possibilità di poter effettuare un periodo di studio di uno o due semestri in un’altra SUP svizzera. Non occorre immatricolarsi presso questo istituto; si resta immatricolati presso SUPSI e si continua a pagare la tassa semestrale prevista, pur frequentando un’altra sede accademica.

Per maggiori informazioni rivolgersi all'International Office.

STUDIO E LAVORO

SUPSI ha istituito il servizio Careers Service, che aiuta gli studenti non soltanto nella ricerca di uno stage in Svizzera o all’estero, ma anche nella corretta compilazione di un curriculum vitae o nella preparazione ad un colloquio di lavoro, come anche nell’aiutare aziende e studenti ad entrare in contatto.

In generale SUPSI prevede una frequenza a tempo pieno. Sono però molti gli studenti che svolgono piccole attività accessorie. Gli studenti stranieri possono lavorare fino a 15 ore alla settimana in un’impresa pubblica o privata svizzera.

Lo studio PAP è possibile per i Bachelor in Architettura, Ingegneria Civile, Economia Aziendale, Ingegneria informatica, Ingegneria Gestionale e Lavoro Sociale e per il Master in Conservazione e Restauro e Business Admistration, secondo diverse modalità. Occorre però svolgere un’attività nella percentuale di almeno il 50% in una professione affine allo studio. Solo lo studio Bachelor in ingegneria informatica permette lo svolgimento di attività terze.

SERVIZIO MILITARE E STUDIO

La scuola reclute dura 18 o 21 settimane e chi decide di non effettuarla prima dell'inizio degli studi, ha la possibilità di dividerla (frazionarla) senza perdere tempo di studio.
Occorre però osservare che:
La prima parte della SR è di 13 settimane e può essere effettuata dalla settimana 27 alla 39 compresa.
Per non perdere le prime due settimane di corsi (38 e 39) occorre domandare al proprio comandante due settimane di vacanza.
La seconda parte della SR dovrà essere effettuata nella pausa estiva dell'anno seguente ovvero dalla settimana 24.
Le domande di proroga di servizio devono essere inoltrate tempestivamente dallo studente al comando cantonale tramite il formulario corrispondente. Il formulario dovrà essere vistato dalla Direzione del dipartimento almeno 14 settimane prima dell'inizio del servizio.
Alla pagina informazioni generali è possibile trovare maggiori informazioni a questo riguardo.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch