Open Day alla SUPSI
04 marzo 2013
Appuntamento con le giornate di porte aperte per scoprire e informarsi sui numerosi corsi di laurea proposti dalla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

Da venerdì prossimo 8 marzo e fino alla fine del mese, la SUPSI dà appuntamento agli studenti, alle loro famiglie e a tutti gli interessati con sette giornate di porte aperte durante le quali i visitatori potranno richiedere informazioni e raccogliere materiale sui corsi, seguire presentazioni, incontrare e confrontarsi con docenti e studenti, visitare laboratori e vivere una prima esperienza presso l’università.

Il primo dipartimento ad aprire le sue porte è il Dipartimento sanità (DSAN) che proprio venerdì 8 marzo accoglierà tutti gli interessati ai corsi di laurea in Cure infermieristiche e Ergoterapia. Per ottenere informazioni sul Bachelor in Fisioterapia, l’appuntamento è invece per il 16 marzo. In entrambi i momenti, oltre alla presentazione dei programmi e delle attività dei corsi di laurea, i presenti potranno ascoltare le testimonianze di studenti ed ex studenti che illustreranno le loro esperienze di stage all’estero.

Per gli interessati ai corsi di laurea in Architettura, Architettura d'interni, Comunicazione visiva, Ingegneria civile, Conservazione e restauro, l’appuntamento è per il 15 marzo presso il Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD) di Trevano. In occasione delle porte aperte saranno presentati gli istituiti e i laboratori, le attività legate ai corsi di laurea e in particolare alcuni progetti svolti dagli studenti.

I due incontri del 22 e 27 marzo sono invece con il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) che presenterà la propria offerta formativa per i corsi di laurea in Ingegneria elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria informatica e Ingegneria meccanica.

Gli appuntamenti proposti dal Dipartimento scienze aziendali e sociali (DSAS) sono invece previsti per il 21 marzo con la presentazione del corso di laurea in Economia aziendale, e per il 23 marzo per il corso di laurea in Lavoro sociale: due momenti da non perdere per tutti i futuri studenti interessati a proseguire gli studi in questi due ambiti.

Per tutti coloro che desiderano infine lavorare nell’ambito del teatro in movimento, la data da ritenere è il 23 marzo, quando la Scuola Teatro Dimitri aprirà le porte del suo istituto a Verscio. Fondata nel 1975 dal clown svizzero Dimitri e ora affiliata alla SUPSI, la Scuola Teatro Dimitri propone una formazione di base unica a livello europeo nell’ambito del teatro in movimento.

st.wwwsupsi@supsi.ch