Time Out. Young, a cura di Alfonso Tuor
25 ottobre 2016
Con l’inizio del nuovo anno accademico al Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) riprende anche il ciclo di conferenze Time Out, curato dal giornalista economico e docente SUPSI Alfonso Tuor. Il primo incontro si terrà giovedì 3 novembre, come di consueto durante la pausa pranzo, al Palazzo E.

Nella nuova programmazione, intitolata “Young”, l’accento è posto su alcune tematiche che interessano i giovani. L’invito agli esperti che lavorano a stretto contatto con il mondo giovanile vuole stimolare riflessioni personali sui temi che li riguardano da vicino nella vita quotidiana. L’intento dell’edizione è proprio quello di dare spazio a discussioni aperte, in particolare tra gli studenti e quelle figure che ogni giorno si confrontano con queste tematiche, come i docenti della nostra stessa Istituzione.

Gli appuntamenti in programma per il semestre autunnale 2016 sono:

  • 3 novembre 2016 - I giovani e la violenza
    Reto Medici, Magistrato dei minorenni del Canton Ticino
  • 10 novembre 2016 - I giovani e i social media
    Michele Marangi, Docente di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, Università Cattolica di Milano
  • 24 novembre 2016 - I giovani e le addiction
    Cinzia Campello, Psicologa e psicologa delle emergenze. Docente-ricercatrice SUPSI
    Mauro Croce, Psicologo, psicoterapeuta e criminologo. Docente SUPSI
  • 1 dicembre 2016 - Libera circolazione droghe leggere: pareri a confronto
    Antonio Perugini, Procuratore Generale sostituto
    Fabrizio Sirica, Comitato interpartitico per la regolamentazione della cannabis
  • 15 dicembre 2016 - I giovani e gli ideali
    Maria Caiata Zufferey, PhD in Scienze sociali. Docente-ricercatrice SUPSI
    Lorenzo Pezzoli, Psicologo e psicoterapeuta FSP. Docente-ricercatore SUPSI

Gli incontri si tengono di giovedì, dalle 12.30 alle 13.30 nella sede DEASS del Palazzo E a Manno, Aula 111. A partire dalle 12.00 viene messo a disposizione un piccolo spuntino per tutti i partecipanti. L’invito è esteso a tutti gli interessati, senza obbligo di iscrizione.

Per maggiori informazioni: www.supsi.ch/go/time-out, e-mail: news-deass@supsi.ch

st.wwwsupsi@supsi.ch