“Rete Tre GO”: ulteriormente perfezionata l’App sviluppata da RSI e SUPSI
10 aprile 2019
Prosegue la collaborazione tra RSI e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI per lo sviluppo dell’applicazione “Rete Tre GO”. Alcune importanti novità caratterizzano la seconda versione dell’App introdotta l’8 aprile che permette agli utenti di sfidarsi per catturare i personaggi degli sketch di Rete Tre.

Dopo una prima fase caratterizzata da un forte interesse e da un buon livello di coinvolgimento degli utenti, RSI e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI proseguono la collaborazione per lo sviluppo dell’applicazione “Rete Tre GO” lanciata l’estate scorsa.

A partire da lunedì 8 aprile è disponibile una nuova versione dell’applicazione-gioco: il concorso non prevede più un premio finale, bensì dei premi settimanali che variano, di volta in volta, a discrezione di Rete Tre. Tra i premi in palio ci sono esclusivi concerti showcase RSI, weekend in Svizzera per una coppia, imperdibili gadget primavera/estate Rete Tre, eccetera.

La classifica generale avrà un valore informativo, così come quella giornaliera che si azzera a mezzanotte, mentre la classifica settimanale, che ripartirà ogni domenica a mezzanotte, decreterà l’attribuzione dei premi.

Le informazioni sul premio settimanale si possono ottenere ascoltando la radio, ogni lunedì alle 10:30, oppure consultando la sezione news dell’App. È possibile conoscere il nome del vincitore del premio settimanale ascoltando la radio, ogni lunedì alle 10:30, oppure consultando la classifica dell’App.

Rimane immutato l’obiettivo del concorso: attraverso un’esperienza virtuale, l’utente è chiamato a catturare i personaggi storici di Rete Tre che sono fuggiti dagli studi radiofonici. Per farlo può utilizzare radio-fionde, radio-droni o radio-razzi azionati tramite smartphone. Il giocatore guadagna punti a ogni cattura effettuata e può così scalare le posizioni nelle tre classifiche: quella generale, quella settimanale e quella giornaliera.

“Rete Tre GO” è nata dalla collaborazione tra la Radiotelevisione svizzera (RSI) e l’Area di Ricerca in Audio Visual Processing e Immersive Multimedia (AVIM) del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI. Allo sviluppo del progetto hanno inoltre contribuito le studentesse SUPSI Samia Hakmi e Sofia Geronzi nel contesto del Master of Science in Engineering. Il concept e la realizzazione dei personaggi 3D sono stati curati da Stelex Software Sagl.

L’applicazione consente anche di ascoltare la radio attivando la riproduzione dello streaming live di Rete Tre e di comunicare con la diretta radio (con la chat di WhatsApp) attraverso la voce del menu “scrivi a Rete Tre”. 

L’App è scaricabile solo su cellulare e disponibile sia per iOS che per Android.

Informazioni e regolamento al sito: www.rsi.ch/retetrego

 

Per maggiori informazioni
Matteo Cremaschi
Dipartimento tecnologie innovative SUPSI
Addetto alla comunicazione
E-mail: matteo.cremaschi@supsi.ch
Tel.: 058 666 66 07 – 076 506 94 95

Paolo Guglielmoni
Rete Tre
E-mail: paolo.guglielmoni@rsi.ch
Tel.: 091 803 93 02 – 076 317 52 10

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch