Ticino Management

Novembre 2017

L'approfondimento di novembre dedicato alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana verte sulla nuova strategia logistica: i tre futuri Campus di Mendrisio-Stazione, Lugano-Viganello e Lugano-Stazione garantiranno i requisiti per rafforzare ulteriormente la qualità di formazione e ricerca, radicando ancor di più l’istituzione nel territorio.

» Leggi l'articolo

Ottobre 2017

Il ventesimo anniversario della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, la presentazione del Rapporto annuale e l’entrata in vigore della nuova strategia quadriennale offrono l’opportunità di soffermarsi sul cammino compiuto e di guardare al futuro. Ne discute nell'articolo di approfondimento il Presidente Alberto Petruzzella.

» Leggi l'articolo

Settembre 2017

Il secondo approfondimento mostra il lato internazionale della SUPSI. In questi 20 anni la SUPSI ha dimostrato di sapersi proiettare oltre i confini regionali, inserendosi nelle reti internazionali di ricerca e mobilità, nonché partecipando a progetti di cooperazione e sviluppo. Ne discutono nell'articolo Giambattista Ravano, Direttore delegato per la ricerca e l’innovazione, Claudio Valsangiacomo, responsabile del Centro competenze Supsi in Cooperazione e sviluppo e Alessandra Spagnolo Mantovani, collaboratrice dell’International Office.

» Leggi l'articolo

Luglio 2017

In occasione dei 20 anni della SUPSI, vi proponiamo una serie di approfondimento sull'università dell'esperienza: il primo approfondimento illustra la SUPSI come protagonista assoluta della formazione continua nella Svizzera italiana. La SUPSI si è dimostrata capace, grazie alla concretezza delle sue attività di insegnamento e di ricerca, di rispondere nella forma e nei contenuti alle effettive esigenze del territorio.
» Leggi l’articolo

Giugno 2017

SUPSI, "L’università dell’esperienza", celebra nel 2017 i suoi primi 20 anni di attività: due decenni di crescita che fanno della scuola universitaria professionale una delle protagoniste della formazione e della ricerca universitaria. Franco Gervasoni, Direttore generale, illustra le ragioni di questo successo e parla delle prospettive future.
» Leggi l'articolo

Marzo 2017

Il sistema sanitario di oggi, sempre più complesso e specializzato, richiede da una parte operatori in grado di assicurare una gestione efficace dei problemi clinici e organizzativi e, dall’altra, ricercatori capaci di affrontare le sfide della politica sanitaria con un approccio trasversale.
Andrea Cavicchioli - responsabile del MAS Gestione sanitaria - e Carlo De Pietro - professore in Management sanitario - spiegano come i campi della formazione e della ricerca stiano rispondendo all’evoluzione nel campo delle cure.
» Leggi l'articolo

Gennaio 2017

L’interaction designer è una figura sempre più ricercata, chiamata a favorire – tramite lo sviluppo di oggetti, applicazioni o ambienti web/mobile – l’interazione tra persone e sistemi elettronici, meccanici e tecnologici. Il Master of Advanced Studies in Interaction Design (MAIND) offerto dalla SUPSI è una formazione che combina cultura del design, innovazione tecnologica e attenzione ai cambiamenti sociali. Il responsabile del Master Massimo Botta e Serena Cangiano, coordinatrice e ricercatrice presso il Laboratorio cultura visiva, ne illustrano le peculiarità.
» Leggi l'articolo

Dicembre 2016

L’organizzazione, la gestione e la promozione di progetti in ambito culturale richiedono esperti di management con una conoscenza strategica del territorio e dei processi artistici. Un’offerta formativa in questo settore è proposta dalla SUPSI con il MAS Cultural Management, le cui peculiarità sono illustrate dal responsabile Roberto Valtàncoli.
Un esempio di successo è invece rappresentato dal progetto di Adriana Bock, diplomata del MAS e ideatrice di creattivati.ch, una piattaforma per raccogliere i profili degli artisti professionisti della Svizzera italiana.
» Leggi l'articolo

Novembre 2016

L’intera catena produttiva di un’azienda dev’essere studiata e configurata meticolosamente per garantirne il successo in un mercato sempre più competitivo. Per affrontare le problematiche della gestione Operations e di sviluppo della Supply Chain, la SUPSI propone il MAS Industrial Engineering and Operations (MASIEO) rivolto a capi progetto, direttori di stabilimento e ad altre figure imprenditoriali. Caudio Rolandi, responsabile del MAS, illustra le peculiarità di questo percorso formativo triennale; Gianpiero Mattei – ricercatore presso l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile della SUPSI – presenta invece le attività di ricerca a supporto delle imprese nell’aggiornamento dei processi produttivi e modelli di business.
» Leggi l'articolo

Ottobre 2016

Il ruolo del general manager è evoluto insieme alla società: oltre ad occuparsi della classica gestione d’impresa, il dirigente dev’essere altamente qualificato e capace di spaziare tra più aree di competenza. Al conseguimento di questo duplice obiettivo mira l’Executive Master of Business Administration (EMBA) proposto dalla SUPSI, le cui peculiarità sono presentate dal responsabile Donato Ruggiero. Ivan Uretra, docente-ricercatore e collaboratore del Centro di competenze inno3, illustra l’importanza di affiancare alla preparazione tecnica una formazione di taglio più umanistico.
» Leggi l'articolo

Settembre 2016

La figura del project manager sta assumendo sempre più rilievo nel mondo professionale. Ai responsabili di progetto, la Formazione continua SUPSI propone il MAS Project, Program and Portfolio Management, un percorso formativo di tre anni durante il quale i partecipanti ricevono gli strumenti per gestire progetti a 360°. Antonio Bassi, responsabile del MAS, presenta le caratteristiche distintive della formazione, mentre Umberto Vespa – diplomato 2016 e Direttore regionale di Belfor per la Svizzera italiana – ripercorre la sua esperienza professionale e di studio. 
» Leggi l'articolo

Luglio 2016

Le minacce che riguardano il campo della sicurezza informatica sono in crescita. Per contrastare questo pericolo – che coinvolge privati, imprese e organizzazioni – è necessario investire nella ricerca e nella formazione degli utenti; due ambiti che, alla SUPSI, lavorano in stretta sinergia tra di loro.
Tra i progetti di ricerca svolti sul crimine informatico, vi è il progetto di ricerca europeo Dogana - che coinvolge, oltre alla SUPSI, altri 17 partner di 10 paesi diversi - con lo scopo di studiare il fenomeno dell’ingegneria sociale e creare un tool destinato alla sensibilizzazione e formazione dei dipendenti delle aziende.
Agli specialisti del networking si rivolge invece il Master of Advanced Studies in ICT Systems, Security e Cybercrime proposto dalla Formazione continua SUPSI.
» Leggi l'articolo

Giugno 2016

Nell’ultimo decennio, le regole della piazza finanziaria elvetica hanno subito profondi mutamenti, in direzione dell’adeguamento agli standard internazionali.
Per mantenersi aggiornati sul diritto tributario svizzero e le norme internazionali, il Centro competenze tributarie della SUPSI propone nell’ambito della formazione continua il MAS Tax Law.
Sul fronte della ricerca, sempre per quanto riguarda l’ambito fiscale, l’Area Management del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale ha ideato, in collaborazione con la Fernfachhochschule Schweiz, il progetto Contabilità e rendicontazione orientata ai bisogni delle ONP svizzere, per bilanci finanziari chiari e veritieri.
» Leggi l'articolo

Maggio 2016

La gestione del personale, a cui la SUPSI dedica un’ampia scelta di percorsi formativi, e i progetti di ricerca sul tema del lavoro realizzati dall’Unità di ricerca in lavoro sociale della SUPSI: attraverso le interviste ad Andrea Martone - responsabile dell’area Risorse umane per la formazione continua – e a Spartaco Greppi - responsabile ricerca dell’Area Lavoro sociale - scopriamo il dialogo esistente tra l’area formativa e la ricerca applicata SUPSI che operano in costante relazione con il territorio e le imprese.
» Leggi l'articolo

st.wwwsupsi@supsi.ch