Conferenza: Emozioni a scuola. Perché e come la scuola si dovrebbe occupare delle emozioni dei bambini?
29 settembre 2010
Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno, Aula Magna, sede ex Convento S. Francesco, ore 16.00
Il Dipartimento formazione e apprendimento organizza una conferenza in lingua inglese (è prevista la traduzione in italiano), in collaborazione con la Fondazione Jacobs di Zurigo, sul tema delle emozioni dei bambini e di come la scuola dovrebbe occuparsene. Interverrà per l’occasione Mark T. Greenberg, professore in psicologia dello sviluppo presso la Pennsylvania State University. Introduzione a cura di Luca Botturi, responsabile della ricerca presso il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI.

E’ opinione condivisibile che insegnanti di qualità e un alto livello di istruzione possano efficacemente aiutare i bambini ad avere successo a scuola e nella vita.

Dalla ricerca psicologica, inoltre, emergono dati che dimostrano come le competenze sociali ed emotive abbiano un significativo impatto sul rendimento scolastico.

Partendo da queste considerazioni, ne deriva l’estrema importanza di aiutare i nostri bambini ad acquisire le competenze di cui hanno bisogno per diventare buoni studenti, buoni cittadini e soprattutto per realizzare il loro potenziale.

E’ senz’altro indispensabile garantire ai bambini un buon livello di istruzione nelle discipline scolastiche ordinarie, ma è anche auspicabile poter offrire loro un accompagnamento nello sviluppo e nella maturazione della loro personalità, di cui le competenze socio-emotive sono parte.

L'imparare contenuti più strettamente didattici dovrebbe quindi essere associato alla conoscenza di temi quali la cooperazione, la lealtà, il rispetto per gli altri, la capacità di risolvere i conflitti e la capacità di valutare i nostri e gli altrui stati emotivi, al fine di gestire meglio il proprio comportamento, le relazioni interpersonali e per aumentare la possibilità di vivere una vita sana e positiva.

Il presente incontro pubblico muove quindi dalla convinzione dell'importanza di promuovere nella scuola, accanto alle conoscenze scolastiche, lo sviluppo delle competenze sociali ed emotive, per garantire un apprendimento efficace ed uno sviluppo globale della persona.

È gradita una conferma di partecipazione via e-mail da indirizzare a: luca.sciaroni@supsi.ch.

 

Mark T. Greenberg

Il prof. Mark Greenberg è uno dei più importanti esperti di educazione alle emozioni, collabora con diversi paesi tra i quali Inghilterra, Corea del Sud, Olanda e Svizzera.

Collaboratore e amico del Dalai Lama, con cui promuove a livello mondiale iniziative di sensibilizzazione su tematiche pedagogiche e sociali, ha ideato progetti come il PATHS (Promoting Alternative Thinking Strategies) che uniscono l’attenzione alla crescita della persona con un particolare interesse alla vita emotiva dei bambini, promuovendo uno sviluppo positivo che mette lo stare bene ed il benessere psicologico al centro dei processi educativi.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch