Educatori in sociopsichiatria... che follia?
14 novembre 2017
Teatro Centro Sociale, Quartiere di Casvegno, Mendrisio - ore 08.45
A poco più di trent’anni dalle riforme che hanno valorizzato il lavoro socioeducativo, il Centro abitativo ricreativo e di lavoro (CARL) e la SUPSI, propongono una giornata di riflessione per interrogarsi su una professione relativamente recente nel panorama dell’assistenza sociopsichiatrica.
Che ruolo svolgono e possono svolgere le educatrici e gli educatori? Quali sono le risorse che mettono e possono mettere a disposizione? Quali sono le sfide che ne derivano per la formazione e per la ricerca?

Le grandi riforme psichiatriche degli anni Ottanta hanno visto in tutti i paesi democratici
l’accentuarsi degli aspetti socioeducativi negli interventi per la salute mentale. Anche il Ticino ha condiviso quelle importanti trasformazioni, che vogliono coniugare cura dell’individuo, tutela personale, protezione dei cittadini, salvaguardia dei diritti inalienabili, rispetto delle libertà individuali. Elementi complessi, che interagiscono fra loro in un delicato equilibrio influenzato dai cambiamenti di sensibilità dell’opinione pubblica e dalle congiunture socioeconomiche.

L'evento si rivolge a Educatori sociali, Assistenti sociali, Animatori sociali, Psichiatri, Psicologi, Medici, Infermieri e operatori sanitari.

  • 08.45 Registrazione partecipanti

  • 09.15 Salute mentale: quali attese per il lavoro socioeducativo?
    Patrizio Broggi, Raffaella Colombo, Giada Crivelli

  • 10.45 Pausa caffé
     
  • 11.15 Risorse educative e lavoro socio psichiatrico
    Fancesco Crisafulli, Gabriele Fattorini, Laurent Pellandini

  • 12.45 Pausa pranzo
     
  • 13.45 Frammenti narrativi dalle autobiografie delle educatrici e degli educatori del Centro abitativo ricreativo e di lavoro

  • 14.15 Educatrici e educatori in sociopsichiatria: l’attualità della formazione e della ricerca
    Marianne Modak, Claudio Mustacchi, Emilio Pitarelli

  • 16.00 Chiusura giornata

Iscrizioni

Entro il 2 novembre 2017
È possibile iscriversi online al seguente link

Informazioni amministrative

Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria della Formazione continua SUPSI-DEASS ai seguenti recapiti:

SUPSI
Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale
T: +41 (0) 58 666 61 24
F: +41 (0) 58 666 61 21
cristina.poncioni@supsi.ch
www.supsi.ch/deass

st.wwwsupsi@supsi.ch