Pensare e vivere la complessità del digitale: verso l’umanesimo digitale?
16 aprile 2019
Dipartimento tecnologie innovative, Galleria 2, Sala Primavera, Manno - ore 17.30
Complessità e digitale, mondo analogico e mondo digitale: quali sono i capisaldi di queste realtà? E qual è il posto dell’Uomo nella costruzione della cultura digitale? Cosa la caratterizza? Che cos’è l’Umanesimo Digitale di cui spesso si legge? Un incontro per affrontare la dimensione filosofica ed epistemologica della trasformazione digitale in atto,
tra paradigmi classici e suggestioni contemporanee, utili per sviluppare metodologie efficaci. Il mondo complesso ha bisogno di “teste ben fatte”, quelle descritte da Edgar Morin, in grado di organizzare conoscenze, contestualizzare e globalizzare i saperi, interconnettere conoscenze, pensare glocale. (Tra i testi scelti ci sono Nello Sciame – Visioni del Digitale – Byung Chul Han – 2013; Connectography – Parag Khanna – 2016; Introduzione al pensiero complesso – Edgar Morin - 1993)

Programma

  • Glossario introduttivo
  • Complessità: aspetti metodologici
  • Cultura analogica, cultura digitale e ibridazione dei saperi: nuovi paradigmi

Obbiettivi

  • Acquisire conoscenze metodologiche di base per cogliere le differenze tra approcci analogici e approcci digitali
  • Acquisire conoscenze di base per individuare i paradigmi metodologici e cognitivi utilizzati nel mondo digitale
  • Acquisire conoscenze di base per valorizzare le novità metodologiche introdotte dalla cultura digitale

Relatrice

Chiara Maria Battistoni

Classe 1966, laureata al Politecnico di Milano in Ingegneria Civile, è Libero professionista dal 1996; dal 2007 è Ingegnere associato di AB3 Architettura Battistoni Associati. E’ consulente di sistemi organizzativi e informativi, formatore nel settore Sicurezza sul Lavoro; Auditor interno ISO 9001:2015 e BSOHSAS 18001:2007. E’ relatrice e coordinatrice in seminari e corsi dedicati a sistemi complessi organizzativi e informativi, con focus su innovazione tecnologica, automazione degli edifici, logiche e soluzioni S.M.A.R.T., benessere nei luoghi di lavoro. Dal 1997 collabora con riviste tecniche del settore Ict. Dal 1998 è socia di SWE, New York e dal 2011 di VDI, Dusseldorf. Iscritta all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano (Già Consigliere dal 2001 al 2017 e Presidente Comitato per la Didattica). Dal 2010 è Monitore Esa Walking/Nordic Walking, socia Allez Hop Ticino e socia Ass. Il Bernina (Poschiavo).

Iscrizione

Entro l’11 aprile 2019, scrivendo a dti.fc@supsi.ch oppure compilando il form online.

Per la partecipazione al singolo evento il costo è: CHF 100.– Per chi volesse partecipare a tutti i 4 eventi il costo è: CHF 300.– (se non dovessero essere svolti tutti i quattro eventi verrà rimborsata la quota parte non fruita).

L’evento dà diritto a 3 PDU – Strategic.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch