Nuova ricerca



Servizio Informatica Forense SUPSI

Acronimo Foren

Abstract A seguito della convenzione firmata tra il Dipartimento delle istituzioni del Cantone Ticino e la SUPSI, a maggio del 2011, è stato creato un nuovo servizio di informatica forense SUPSI (Digital Forensics). Si tratta di un servizio concepito per offrire un supporto informatico forense alla Magistratura e alla Polizia Cantonale in materia peritale e in campo tecnico-scientifico. Una collaborazione strategica fra istituzioni che segue le modalità operative già in uso con successo in altri Paesi, in cui le molteplici competenze a disposizione all?interno delle scuole universitarie professionali vengono messe a disposizione delle autorità giudiziarie attive nel campo della criminalità informatica. In aggiunta, oltre le sue principali attività di supporto tecnico alle autorità giudiziarie, il nuovo servizio pone particolare attenzione al campo della ricerca applicata, attraverso lo studio di metodi e analisi criminali con approcci e modelli tipicamente ingegneristici, e corsi di formazione multidisciplinari mirati al campo della Digital Forensics. Il responsabilità e la coordinazione del servizio è affidata all?Ing. Alessandro Trivilini.

Enti SUPSI coinvolti Dipartimento tecnologie innovative

Persone coinvolte Amos Brocco, Steve Jack Dickenmann, Sandro Denicolà

Responsabili Alessandro Trivilini

Data di inizio progetto 1 settembre 2011

Data di chiusura progetto 31 dicembre 2030

 
st.wwwsupsi@supsi.ch