Nuova ricerca



L’approccio flipped classroom per lo sviluppo delle competenze digitali dei docenti

Acronimo FliSCOII

Abstract Nell’era in cui il paradigma tradizionale della formazione è sfidato dalla digitalizzazione che ha di fatto reso accessibile l’informazione a basso costo e reso necessario lo sviluppo di competenze digitali dei docenti, le Scuole Universitarie Professionali devono riconfigurare il proprio ruolo e chiedersi quale valore aggiunto offrire ai propri studenti. Dando seguito al progetto FLISCO, il presente progetto ha l’intenzione di analizzare come evolvono le competenze digitali dei docenti grazie all’implementazione dell’ approccio didattico flipped classroom, che richiede per essere implementato nel migliore dei modi, maggiori competenze tecniche da parte del docete. Il progetto si prefigge di condurre una review sistematica della letteratura concernente i processi di trasformazione dei corsi in modalità flipped classroom, approfondendone in particolare gli aspetti di digitalizzazione. In seguito, verrà implementato questo approccio in corsi di diversi dipartimenti SUPSI, per indagare come evolvono le competenze digitali dei docenti implicati in tale processo di cambiamento.

Enti SUPSI coinvolti Centro competenze inno3
Centro innovazione e ricerca sui sistemi educativi
Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale
Dipartimento tecnologie innovative
Laboratorio tecnologie e media in educazione
Centro competenze didattica della matematica

Persone coinvolte Silvia Sbaragli, Sara Della Bella, Michele Egloff, Leandro Bitetti, Riccardo Mazza

Responsabili Lucio Negrini

Data di inizio progetto 6 novembre 2018

Data di chiusura progetto 31 dicembre 2018

Email lucio.negrini@supsi.ch

 
st.wwwsupsi@supsi.ch