Nuova ricerca



Promozione dell'integrazione nel mondo della scuola e della formazione in Ticino

Acronimo InScuola

Abstract L’integrazione di persone con background migratorio in Svizzera, e quindi anche in Ticino, è un tema di crescente attualità e interesse sia per la politica che per la ricerca. L’attuazione della promozione dell’integrazione degli stranieri nella società civile, nel mercato del lavoro e nel sistema scolastico, rientra tra i mandati dello Stato. In Ticino si persegue una politica scolastica inclusiva nella quale la scuola è vista “come vettore di integrazione” . In Canton Ticino è stata costituita la Commissione cantonale per l'integrazione degli stranieri (CIS) che collabora con altri enti e comunità per promuovere l’integrazione con differenti eventi, misure e azioni. La proposta nasce dalla richiesta formulata dalla CIS relativa all’esplorazione conoscitiva delle azioni compiute all’interno della scuola e del sistema formativo ticinese per favorire l’integrazione degli stranieri. Il progetto di ricerca IN SCUOLA intende approfondire in ottica conoscitiva le tematiche legate all’offerta (natura, obiettivi e qualità), alla realizzazione (efficacia ed efficienza) e alla fruizione delle misure e azioni presenti sul territorio ticinese.

Enti SUPSI coinvolti Centro innovazione e ricerca sui sistemi educativi

Persone coinvolte Spartaco Calvo, Michele Egloff

Responsabili Sara Benini

Data di inizio progetto 1 settembre 2018

Data di chiusura progetto 29 febbraio 2020

Email sara.benini@supsi.ch

 
st.wwwsupsi@supsi.ch