Ricercatrice/tore in ricerca educativa
Scadenza: 01 giugno 2018
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) mette a concorso presso il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA), con sede a Locarno, una posizione di Ricercatrice/tore in ricerca educativa. Grado di occupazione a tempo parziale o pieno (da 80 a 100%) ed entrata da concordare.

Contesto professionale

Il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA), con sede a Locarno, assicura la formazione professionale degli insegnanti di tutti gli ordini di scuola (scuola dell’infanzia, scuola elementare, scuola media e media superiore). Conduce lavori di ricerca e sviluppo centrati sui temi della formazione, dell’insegnamento e dell’educazione. Propone formazioni continue e avanzate, così come un largo spettro di prestazioni destinate ai professionisti dell’insegnamento e della formazione. Svolge inoltre un importante ruolo sul piano regionale e nazionale nel coordinamento, nel monitoraggio e nello sviluppo del sistema educativo.

Mansioni

L’attività di un ricercatore presso il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) interessa prevalentemente ricerche e prestazioni di servizio nell’ambito dei sistemi educativi e formativi. Nel percorso di carriera ci si aspetta che sia attivo/a in prima persona nella ricerca, nell’acquisizione, nella conduzione e nella gestione di progetti a livello cantonale, nazionale o internazionale, commissionati o finanziati da fondi terzi competitivi o meno, come pure nella pubblicazione dei risultati tramite i canali usuali della comunità scientifica di riferimento. Ci si aspetta inoltre che possa assumere incarichi d’insegnamento nell’ambito della metodologia della ricerca o di temi specialistici.

Requisiti

  • Master, dottorato o titolo equivalente nelle scienze dell’educazione, scienze sociali o affini.
  • Esperienze di ricerca pregressa in ambito accademico o in servizi di ricerca.
  • Familiarità e competenza con le metodologie della ricerca in ambito educativo e/o formativo.
  • Padronanza degli usuali programmi informatici e disponibilità ad apprendere l’uso di specifici programmi d’analisi di dati.
  • Familiarità e competenza nella redazione e nella pubblicazione di articoli scientifici su riviste internazionali anche “peer reviewed”.
  • Conoscenza diretta del sistema scolastico e accademico locale.
  • Buona conoscenza della lingua italiana, di un’altra lingua nazionale e dell’inglese.
  • Ottime capacità relazionali, attitudine al lavoro di gruppo e al lavoro individuale.
  • Precisione, puntualità e affidabilità nel portare a termine i compiti affidati con rigore e indipendenza.
  • Flessibilità e resistenza, anche di fronte a andamenti irregolari dei carichi di lavoro.

Offriamo

  • Contratto di lavoro a tempo indeterminato.
  • Inserimento in contesto di lavoro in continua evoluzione.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle “Direttive interne SUPSI” (direttiva 7°, art. 2) e nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili nella pagina "Documenti ufficiali".

Informazioni supplementari possono essere richieste al Responsabile del Centro innovazione e ricerca sui sistemi educativi (CIRSE):
Prof. Michele Egloff
michele.egloff@supsi.ch

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 25 maggio 2018 tramite il formulario di candidatura dedicato.
Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi o oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch