Docente professionista in pedagogia specializzata (f/m)
Scadenza: 17 aprile 2019
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) mette a concorso, presso il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) con sede a Locarno, una o più posizioni di docente professionista in pedagogia specializzata (f/m). Grado di occupazione a tempo parziale a partire da settembre 2019, per al massimo il 50% di attività.

Mansioni

  • Collaborare proattivamente in un’ottica interdisciplinare e interprofessionale, nella realizzazione di corsi e attività didattiche nell’ambito della formazione iniziale e continua di docenti, operatori scolastici e/o operatori sociali.
  • Partecipare alle diverse attività scientifiche e formative.
  • Collaborare ai progetti di ricerca e alle attività di servizio in corso.
  • Collaborare agli eventi di divulgazione delle attività del Centro di competenze.
  • Collaborare alla progettazione, alla conduzione e/o alla gestione di corsi, moduli o cicli di studio nell’ambito della formazione iniziale e continua di docenti, operatori scolastici e/o operatori sociali.

Requisiti

Per assumere questa funzione, siamo alla ricerca di una persona con una formazione completa in pedagogia speciale; che abbia maturato esperienze di lavoro dirette con allievi e altre persone dette con disabilità o con bisogni educativi speciali (inclusa anche in questo caso l’esperienza diretta con persone con disabilità); che possieda motivazioni e talento dimostrato rispetto ai temi della formazione e delle attività di servizio orientate all’inclusione e all’accessibilità degli ambienti e delle situazioni di apprendimento e di vita di persone con disabilità in seno alla scuola e ad altri contesti formativi e di vita.

In particolare, sono richiesti:

  • Bachelor e/o Master o titolo equivalente in Pedagogia specializzata o nelle Scienze dell’educazione, nelle Scienze sociali o psicologiche a condizione che il titolo accademico conseguito concerna specializzazioni negli ambiti della pedagogia specializzata.
  • Essere attivo professionalmente nell’ambito della pedagogia speciale.
  • Autonomia, indipendenza, affidabilità, flessibilità e capacità di ascolto.
  • Attitudine sia al lavoro di gruppo che individuale.
  • Esperienze di lavoro continuato che dimostrino l’interesse per lo sviluppo di materiali e ambienti educativi formativi in situazioni date.
  • Almeno tre anni di esperienza qualificata, dopo il termine degli studi, nell’ambito di competenza accompagnata da eventuali esperienze nell’insegnamento presso un’istituzione universitaria.
  • Ottima conoscenza della lingua italiana e buone conoscenze di almeno un’altra lingua nazionale.

Offriamo

  • La possibilità di contribuire attivamente allo sviluppo della qualità della formazione di base all’interno della SUPSI.
  • Un’attività lavorativa variegata e stimolante in un contesto in fase di forte sviluppo.
  • Possibilità di perfezionamento professionale.
  • Contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle “Direttive interne SUPSI” (direttiva 7A) e nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili alla pagina “Documenti ufficiali”.

Informazioni supplementari possono essere richieste a:   
Prof. Dr. Michele Mainardi

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 17 aprile 2019 tramite il formulario di candidatura dedicato.
Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch