Eventi e comunicazioni
Semestre internazionale presso SUPSI per gli studenti del Master of Arts in Interior-Architectural Design (IMIAD)
27 maggio 2015
Manno
Dalla collaborazione di 4 università europee nel 2005 è nato l’ International Master of Interior-Architectural Design, di cui SUPSI fa parte dalla sua fondazione in qualità di partner per il semestre di mobilità. Dal 2015 è inoltre coordinatrice del progetto di cui fanno attualmente parte l’Hochschule für Technik Stuttgart, l’Istanbul Teknik Üniversitesi (ITU) e la CEPT University (Center for Environmental Planning and Technology) a Gujarat, India.

Il master, di grande valenza internazionale, prevede obbligatoriamente un semestre di studio presso una delle università partner; dopo la prima partecipazione nel 2006 con un workshop a San Bernardino, SUPSI organizza annualmente un intero semestre con un focus sull’architettura d'interni legata al territorio per gli studenti IMIAD delle altre istituzioni partner che decidono di venire a studiare a Lugano.
Quest’anno il Dipartimento ambiente, costruzioni e design ha ospitato 10 giovani che hanno raccontato la loro esperienza durante un incontro con i servizi centrali a Manno. A livello scolastico, i giovani designer stanno lavorando su un progetto ancorato al contesto locale con una tematica incentrata sull’ “Healthcare Spaces Design”, su progetti di comunicazione visiva a respiro internazionale nonché sulla conoscenza di architetti e opere svizzere. A breve i ragazzi presenteranno il loro lavoro sulla ri-definizione degli spazi della clinica luganese.
La realtà ticinese è piaciuta molto per la sua centralità che ha permesso agli studenti di poter viaggiare all’interno dell’Europa; lo stesso Master ha organizzato un “tour de Suisse” nell’ottica di far conoscere “dal vivo” diverse città svizzere e la loro realtà architettonica. I ragazzi hanno inoltre potuto approfittare della multiculturalità all’interno della classe e di quella dei docenti del dipartimento.

Grazie all’ottima collaborazione tra le diverse istituzioni, IMIAD organizza inoltre dei workshop aperti a tutti gli studenti delle università partner. Quest’anno il workshop si terrà in India presso la CEPT University: dal 1 al 14 settembre un piccolo gruppo di studenti SUPSI, guidati dal responsabile del Master IMIAD Pietro Vitali e dall’assistente Yolanda Castillo, seguiranno per due settimane dei corsi legati all’artigianato.

Image
Zoom
Gli studenti IMIAD con le coordinatrici dipartimentali e alcuni collaboratori SUPSI
st.wwwsupsi@supsi.ch