Eventi e comunicazioni
Collaborazione internazionale sul tema “Terapia del movimento e psichiatria”
16 dicembre 2015
Manno
Il professor Taisei Yamamoto dell’Università Kobe Gakuin (Giappone) ha collaborato in qualità di visiting researcher per sei mesi con alcuni ricercatori del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale – area sanitaria all’interno di uno studio preliminare e di scambio di competenze e conoscenze nell’ambito della fisioterapia con pazienti con patologie in psichiatria e salute mentale.

Dopo la formazione in scienze della salute il professor Yamamoto ha lavorato diversi anni presso alcuni ospedali giapponesi avvicinandosi a questo nuovo approccio - nato nei paesi scandinavi - che coniuga la terapia del movimento con la psichiatria.

Dal 2005 si occupa di “Treatment body movement” all’interno dell’Università Kobe Gakuin (Giappone) parallelamente alla pratica professionale. Nel 2009 ha partecipato ad un programma post lauream presso l’università di Bergen frequentando il prestigioso International Program for Basic Body Awareness Methodology a cui ancora oggi prende parte in veste di visiting professor.

I primi contatti con SUPSI sono nati proprio durante un convegno europeo su tale tematica grazie alla fisioterapista ricercatrice e docente Maria Teresa Lacapra; il periodo di visita gli ha permesso da una parte di poter svolgere un lavoro di revisione della  letteratura finalizzata alla definizione di procedure di assessment fisioterapico sulla qualità de movimento del paziente con disturbo psichico utile nella pratica clinica, dall’altra di poter vivere un’altra realtà come quella ticinese. Oltre a questi aspetti, durante questo mezz’anno vi è stato un intenso e costruttivo scambio di conoscenze e competenze all’interno del team di lavoro.

Image
st.wwwsupsi@supsi.ch