Eventi e comunicazioni
Un forum di architettura per il Ticino?
21 ottobre 2014
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Aula A004, Blocco A, Campus Trevano
Il prossimo 21 ottobre, presso il Dipartimento ambiente costruzioni e design, avrà luogo il primo di una serie di dibattiti pubblici attorno al tema “Un forum di architettura per il Ticino?”. Al dibattito parteciperanno Hubertus Adam, direttore del Museo svizzero di architettura di Basilea, e Christoph Bürkle, direttore del Architekturforum di Zurigo. L’evento inaugura la collaborazione, che da quest'anno prenderà avvio, fra l’Istituto internazionale di architettura (i2a) e il Corso di laurea in Architettura d'interni della SUPSI. 

Che cos’è un forum d’architettura? E qual è il suo ruolo nello sviluppo di una realtà urbana? i2a, l’Istituto internazionale di architettura, proporrà a Lugano un forum sull’architettura per tutto il Ticino per confrontarsi con altre realtà e per dare risposta a queste domande, invitando i rappresentanti dei principali Urban Center e Forum svizzeri e internazionali. Tra ottobre 2014 e marzo 2015 Basilea, Zurigo, Vienna, San Gallo e ancora Parigi, Ginevra con Milano e Taipei si daranno appuntamento a Lugano proponendo una serie di dibattiti pubblici.

Programma degli appuntamenti

Basel vs Zürich – museo o forum?
21.10.14, Lugano, Campus SUPSI Trevano blocco A, Aula A004
Hubertus Adam – Direttore Schweizerisches Architekturmuseum Basel (S AM)
Dr. J. Christoph Bürkle – Presidente Architekturforum Zürich (AF-Z)


Wien vs Ostschweiz – urban center o forum?
25.11.14, Manno, Sala Porta, Municipio
Katharina Ritter – Coordinatrice Progetti Architekturzentrum Wien (AZW)
Kay Kröger – Direttore Architekturforum Ostschweiz (AF-O)
 
Paris vs Genève – architettura o urbanistica?
27.01.15, Lugano, Villa Saroli
Alexandre Labasse – Direttore Pavillon de l’Arsenal, Paris
Barbara Tirone – Membro Comitato Direzione Maison de l’Architecture Genève (MA-GE)


Taipei vs Milano – world capital design o expo universale?
24.02.15, Sorengo, Franklin Universtiy Switzerland
Alfredo Spaggiari – Responsabile Urban Center Milano
Chung Chieh Lin – Direttore Urban Regenerations Office Taipei

Un forum per il Luganese?

Negli ultimi tempi, numerosi Urban Center e Forum d’architettura sono emersi in diverse città europee e svizzere con l’obiettivo di soddisfare la crescente richiesta di informazioni e di conoscenza su temi legati alla sfera urbana e architettonica. L’idea maturata è che la spiegazione dei complessi processi che determinano la progettazione del nostro ambiente non debba essere indirizzata solo ai professionisti che li discutono e li applicano. La società civile dovrebbe essere maggiormente coinvolta nel dibattito: la questione del diritto all’informazione è stata chiaramente manifestata anche a livello politico. 
Lugano, la più grande città in Canton Ticino, è in questi ultimi anni in forte crescita a causa della fusione con numerose realtà circostanti. Il riorientamento della piazza finanziaria, la crescente scarsità di terreni edificabili, la sfida del trasporto pubblico e privato e la tutela del paesaggio sono solo alcune sfide che la città di Lugano e le zone limitrofe devono affrontare nei prossimi anni. Lo sviluppo urbano deve tenere il passo con queste sfide future. 
A questo dibattito i2a vuole aggiungere i contributi significativi di esperienze in altre città europee e svizzere, di come vengano discussi e percepiti questi temi, affinché possano essere di stimolo per trovare misure oggettive e vincenti per il futuro sviluppo di Lugano e del suo territorio.
 La città di Lugano ha riconosciuto il potenziale di i2a come forum d’architettura e lo sostiene, fornendo all’istituto una villa in centro città. Sì istituirà un luogo vivace dove il dialogo tra esperti, politici e cittadini verrà mantenuto e intensificato.

I dibattiti aperti al pubblico

A questo scopo i2a promuove un ciclo di conferenze con il contributo di rappresentanti di vari centri urbani in Europa e in Svizzera. Questa proposta parte dall’esperienza sviluppata da i2a con l’attività di comunicazione del programma Infrarealities, durato dal 2011 al 2013 e dedicato alle problematiche di gestione e mantenimento della condizione urbana contemporanea. 
Il programma prevede quattro eventi con due oratori ospiti. Una volta al mese, da ottobre 2014, un coordinatore di un Urban Center europeo e un coordinatore di un Forum di architettura svizzero sono chiamati a presentare le loro attività e prospettive. Ogni evento sarà accompagnato da una tavola rotonda conclusiva moderata da i2a in cui verranno investigate le specificità del Luganese e la possibilità di una riproduzione delle modalità operative degli Urban Center. Con la tavola rotonda dell’ultimo evento si effettuerà anche una sintesi del programma e dei suoi risultati e si investigherà la possibilità di sinergie derivanti dall’imminente attuazione dell’EXPO 2015 a Milano.

Maggiori informazioni

Sito Istituto internazionale di architettura
 
Pietro Vitali
Responsabile del Corso di laurea in Architettura d’interni SUPSI 
T +41 (0)58 666 62 79
pietro.vitali@supsi.ch

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch