Eventi e comunicazioni
BIM 2017: La digitalizzazione delle costruzioni nella Svizzera italiana
09 novembre 2017
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Campus Trevano - Aula Magna
La digitalizzazione del settore edilizio in Svizzera sta portando a dei sostanziali cambiamenti nel mondo delle costruzioni e la SUPSI, in particolare l’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito (ISAAC), e la Conferenza delle Associazioni Tecniche del Cantone Ticino (CAT), si fanno promotori della diffusione del tema in Ticino.
Image

A un anno dal primo evento organizzato da SUPSI e CAT, in collaborazione con l’associazione “Costruzione digitale Svizzera”, questo secondo appuntamento informativo si focalizzerà sugli aggiornamenti apportati da questo innovativo approccio, il BIM, in alcune realtà e progetti ticinesi oltre che nel contesto normativo Svizzero.

Attraverso le presentazioni di importanti attori del mercato delle costruzioni in Ticino verranno presentati gli sviluppi più recenti, gli aspetti legati alle necessità di formazione degli imprenditori e professionisti edili nonché i possibili scenari futuri in termini di gare di appalti pubblici e i quadri normativi.

Programma

16:00    Registrazione
16:15    Saluti di benvenuto e introduzione
16:30    Aggiornamento da Bauen Digital Schweiz, le attività della SUPSI
17:00    Esperienze pratiche in Ticino
             1. Il BIM per Itten + Brechbuel SA, esperienze dello studio ticinese
             2. La digitalizzazione nell'impresa generale di costruzioni
17:45    Come evolve la normativa e quali sono le nuove opportunità per i professionisti
18:15    Discussione finale - tavola rotonda
18:30    Aperitivo & networking

Costi

È possibile iscriversi entro il 6 novembre 2017 compilando il formulario d'iscrizione online.

Il costo è di CHF 100.-. per i soci Bauen Digital Schweiz, CRB e delle associazioni affiliate alla CAT e di CHF 150.- per i non soci.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch