Eventi e comunicazioni
Sperimentazione di RideMyRoute in Ticino: un’app che unisce trasporto pubblico e carpooling
20 ottobre 2017
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito
SocialCar è un progetto di ricerca europeo che ha sviluppato un nuovo modo di spostarsi, creando un’app per smartphone che combina trasporto pubblico e passaggi in automobile offerti da altri cittadini (carpooling). I coordinatori del progetto SocialCar per il Canton Ticino, SUPSI e Planidea SA, cercano ora persone interessate a sperimentare il prototipo di app nei propri spostamenti quotidiani.
Sperimentazione di RideMyRoute in Ticino: un’app che unisce trasporto pubblico e carpooling

SocialCar è un progetto di ricerca europeo Horizon 2020, coordinato dalla società FIT Consulting di Roma. Il consorzio è costituito da ventisei partner di progetto: università, centri di ricerca, società di consulenza, città e regioni. Per il Canton Ticino sono coinvolti SUPSI, con l’Istituto dalle molle di studi sull’intelligenza artificiale (IDSIA) e l’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito (ISAAC),) e la società Planidea SA. Bepooler e MobAlt partecipano al progetto come partner locali, a supporto della sperimentazione RideMyRoute in Canton Ticino.

RideMyRoute, l’app per smartphone sviluppata nell’ambito del progetto, fornisce informazioni avanzate per la pianificazione dei propri spostamenti ed aiuta a trovare nuove possibilità di viaggio, combinando il trasporto pubblico con il carpooling. La flessibilità dell’auto si unisce ai vantaggi offerti dal trasporto pubblico, creando nuove possibilità di spostarsi in modo efficiente da un luogo all’altro. In parallelo alla sperimentazione sul campo in Canton Ticino, il sistema RideMyRoute sarà testato anche a Bruxelles, Edimburgo e Lubiana.

La SUPSI e Planidea sono alla ricerca di persone interessate con le quali sperimentare il sistema RideMyRoute, tra novembre e dicembre 2017. In particolare, cercano cittadini che vivono, lavorano o si spostano frequentemente nel Luganese. I partecipanti al test saranno invitati ad utilizzare l’app RideMyRoute per almeno tre settimane, offrendo e ricevendo passaggi, a partecipare a due incontri di gruppo e a rispondere a due brevi questionari online. L’attuale versione dell’app è un prototipo di ricerca e non un prodotto commerciale: i partecipanti saranno invitati a fornire segnalazioni su eventuali criticità riscontrate durante l’uso dell’app, nonché a fornire suggerimenti concreti su come migliorare le future versioni.

Chi parteciperà al test potrà sperimentare di persona un nuovo modo di spostarsi, contribuirà attivamente ad un progetto di ricerca internazionale e potrà anche vincere premi interessanti messi in palio.

Come partecipare al test di RideMyRoute in Ticino
Tutti gli interessati possono compilare il formulario di adesione online sul sito del progetto (www.socialcar-project.eu/ticino). Termine di adesione: 6 novembre 2017.

 

Per informazioni
ticino@socialcar-project.eu

Francesca Cellina – Nikolett Kovacs (SUPSI – ISAAC), tel. 058 666 6261/6295
Simona Pfund – Elena Miotto (Planidea SA), tel. 091 220 2820

 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch