ATLAS
L’Istituto ISAAC sarà coinvolto fino alla primavera del 2021 nel progetto di ricerca Interreg Alpine Space ATLAS, in qualità di partner svizzero assieme ad altre istituzioni dell'Unione Europea, tra istituti di ricerca e i comuni della macroregione dello Spazio Alpino per promuovere le migliori pratiche esistenti per il retrofit energetico degli edifici storici.

ATLAS (Advanced Tools for Low-carbon, high-value development of historic architecture in the Alpine Space) punterà alla (ri)scoperta dell'architettura tradizionale (non necessariamente protetta), edifici e insiemi, spesso ubicata in aree meno favorite e con un basso livello di efficienza energetica e comfort abitativo.

Il progetto aprirà la strada al loro sviluppo sostenibile verso una società alpina e uno stile di vita a basse emissioni di carbonio che considera l’efficienza energetica delle costruzioni e l'integrazione delle energie rinnovabili. Ciò includerà la capitalizzazione e l'ottimizzazione delle migliori soluzioni esistenti per la ristrutturazione edilizia e lo sviluppo regionale. I portatori d’interesse dell'intera catena del valore e gli attori e decisori sono inclusi nel progetto per garantire la sostenibilità, dal punto di vista sociale, ecologico e culturale.

ATLAS è stato finanziato dal Programma Spazio Alpino 2014-2020, uno dei 15 programmi di cooperazione transnazionale che coprono l'intera Unione europea (UE) per contribuire al miglioramento della cooperazione tra le regioni europee. Il programma coinvolge Austria, Svizzera, Slovenia, Liechtenstein, parte della Germania, Italia e Francia.

Budget totale del progetto € 1.847.136,89. Fondi complessivi FESR: € 1.399.900,58.

Sito ufficiale:

www.alpine-space.eu/atlas

Il progetto è finanziato dall'European Regional Development Fund attraverso l'Interreg Alpine Space program.

Image
Image
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch