Swiss2Grid: efficienza energetica e mobilità, la sfida dei prossimi anni

Il progetto pilota Swiss2Grid è stato annunciato ufficialmente il 20 settembre 2010 a Mendrisio e prevede una durata di tre anni coinvolgendo diversi partner multidisciplinari tutti coordinati dalla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana attraverso l’esperienza e gli sudi sul campo dell'Istituto Sostenibilità Applicata all'Ambiente Costruito (ISAAC).
Finanziato dall'ufficio federale dell'energia (UFE), da SwissElectric-Research (SER) e da altri partner industriali, il progetto vuole mettere a punto un innovativo sistema di “smart grid” che permetta una gestione della rete intelligente e decentralizzata, basata su sistemi di regolazione in grado di agire su ogni singolo nodo e governata da un'infrastruttura snella che riduca la complessità del sistema.

Image
Progetti in evidenza
st.wwwsupsi@supsi.ch