Fondazione RETECA
La fondazione RETECA sostiene giovani ingegneri provenienti da paesi in via di sviluppo nell’effettuare ricerca applicata nel campo dell’ingegneria elettronica durante un soggiorno di 12 mesi in Svizzera.
Creata nel 2002 secondo il desiderio dell'ingegnere elettronico Rainer Techow, la Fondazione RETECA offre annualmente ad alcuni giovani ingegneri diplomati dell'America Latina la possibilità di partecipare alla realizzazione di progetti di ricerca applicata presso la SUPSI nonché di frequentare dei corsi di postdiploma.
 
Lo scopo è quello di formare questi giovani ingegneri in modo che le competenze acquisite possano essere applicate al ritorno nel loro paese d’origine.
 
Il borsista, che si impegna a tornare nel suo paese dopo il suo periodo di stage, trasmetterà le conoscenze acquisite a sua volta nella formazione e nella ricerca applicata all'università o nell'industria del paese d’origine e contribuirà alla creazione di posti di lavoro in loco.
st.wwwsupsi@supsi.ch