POWERSTIM

Descrizione

Powerstim
Studio di fattibilità per lo sviluppo e la realizzazione di un dispositivo medicale che permetta di prolungare l’autonomia dei pacemaker, tramite conversione di parte dell’energia cinetica, proveniente dall’attività fisica del paziente, in energia elettrica.
 
Il semplice camminare, per almeno 1 ora e 30 minuti al giorno permette di generare mediamente metà del fabbisogno energetico tipico di un pacemaker (2 Joule/giorno) e quindi, raddoppiare di fatto l’autonomia dell’accumulatore integrato. 
 

Partner di progetto

Image Partner di progetto
Fondazione Leonardo 
CH - 6900 Lugano 
 
Image
Fondazione Cardiocentro Ticino 
CH - 6900 Lugano  
 
st.wwwsupsi@supsi.ch