Eventi e comunicazioni
Reflections - In esposizione i lavori degli studenti SUPSI per il Centro Culturale Chiasso
21 febbraio 2017 - 25 febbraio 2017
Spazio Officina, via Dante Alighieri 4, Chiasso
Dal 21 al 25 febbraio una mostra aperta al pubblico presenterà, presso Spazio Officina (una delle strutture afferenti al Centro Culturale Chiasso), gli elaborati che gli studenti SUPSI del Corso Bachelor in Comunicazione visiva hanno realizzato nell’ambito delle collaborazioni con il m.a.x. museo, Spazio Officina e il Cinema Teatro di Chiasso come esercitazioni didattiche.
Precederà l’inaugurazione della mostra – prevista per lunedì 20 febbraio alle ore 18.30 presso lo Spazio Officina a Chiasso – un seminario indirizzato ai futuri designer SUPSI, che avrà per tema l’allestimento stesso dell’esposizione.

L’esposizione sarà inaugurata lunedì 20 febbraio, alle ore 18:30, e resterà aperta fino al 25 dello stesso mese. All’inaugurazione presenzieranno il Sindaco di Chiasso, Bruno Arrigoni, il Capo Dicastero Attività culturali, Davide Dosi, la Direttrice del m.a.x. museo e Spazio Officina Nicoletta Ossanna Cavadini, il Direttore del Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI, Luca Colombo, i curatori della mostra e docenti SUPSI, Laura Massa e Giancarlo Gianocca. Lo stesso giorno, alle ore 11:00, è prevista una conferenza stampa di presentazione alla quale sono cordialmente invitati tutti i professionisti dell’informazione.

La mostra s’intitola “Reflections”, ovvero riflessioni, pensando al ruolo fondamentale del pensiero creativo e alla sua applicazione nel visual-design. Riflessioni intese anche come dialogo tra istituzione museale e istituzione scolastica sul tema della comunicazione in relazione al territorio. “Reflections” presenterà i lavori degli studenti in Comunicazione visiva della SUPSI che negli anni 2013-2016, nel corso di un semestre, di un workshop, o di una particolare esercitazione, hanno affrontato argomenti riguardanti il m.a.x. museo, Spazio Officina e il Cinema Teatro di Chiasso. Il pubblico potrà così conoscere l’articolazione dei progetti svolti nei vari ambiti di studio, quali esercitazioni didattiche: dal visual design allo studio del brand, dal media e interaction design alla composizione grafica di prodotti di comunicazione visiva (inviti, dépliant, cataloghi, locandine, leporelli). Si potranno vedere i progetti realizzati in occasione delle mostre “Heinz Waibl (1931) graphic designer. Il viaggio creativo“, “Daniel Spoerri. Eat Art in transformation”, i progetti inerenti la segnaletica urbana, l’identità visiva del marchio, l’allestimento del bookshop, lo studio per il sito web del Centro Culturale Chiasso, la pubblicistica.

La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) collabora con le istituzioni del territorio per creare delle occasioni puntuali di ricerca applicata e sperimentazione a livello professionale. In quest’ottica, da quattro anni il Centro Culturale Chiasso ha avviato una partnership con la SUPSI operando nel campo delle idee creative e delle sinergie produttive in ambito disciplinare e professionale.
Gli esiti di queste ricerche applicate e coordinate dal Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI saranno visibili ad un largo pubblico presso lo Spazio Officina di Chiasso.

L’esposizione sarà anticipata da un seminario curricolare, indirizzato agli studenti in Comunicazione visiva della SUPSI, che si svolgerà dal 13 al 17 febbraio e verterà sulla progettazione e sull’allestimento della mostra. La mostra sarà visitabile da martedì a venerdì, dalle ore 14:00 alle 19:00, e il sabato dalle 10:00 alle 12:00, e dalle 14:00 alle 18:00 con entrata libera.

Questa proficua collaborazione produce un valore aggiunto per entrambe le istituzioni, da un lato permette agli studenti di operare su progetti del mondo reale e dall’altro offre al Centro Culturale Chiasso una dimensione sperimentale legata alla visione delle nuove generazioni, situazione non sempre possibile in ambito strettamente istituzionale per un museo, un teatro o un Centro culturale.

Per maggiori informazioni
Laura Massa,
Giancarlo Gianocca,
Curatori della mostra e docenti SUPSI
laura.massa@supsi.ch
+41 58 666 62 87
giancarlo.gianocca@supsi.ch
+41 58 666 63 84
 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch