Verità nascoste sui muri dei maestri: Ciclo di lezioni del maestro Maurizio De Luca
12 febbraio 2018 - 26 febbraio 2018
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Aula Magna, Campus Trevano, ore 16.30
Il 12 e il 26 febbraio la SUPSI ospiterà il maestro Maurizio De Luca, professore in Storia delle tecniche artistiche e del restauro presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università La Sapienza di Roma, per due lezioni gratuite aperte al pubblico e agli studenti liceali.
Le lezioni tratteranno di quei luoghi nei quali si sono avvicendati, al servizio dei Papi, i maggiori esponenti della cultura artistica. Un appuntamento prezioso, presso l'Aula Magna del Campus Trevano, per tutti coloro che amano l'arte.

Il Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD) della SUPSI ospiterà, per un ciclo di lezioni, Maurizio De Luca, già Ispettore e Capo Restauratore dei Laboratori di Restauro dei Musei Vaticani, ora membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Storia dell'Arte presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università La Sapienza di Roma.

Sono previste delle lezioni aperte al pubblico e particolarmente adatte agli studenti liceali.
Il 12 febbraio il pubblico potrà assistere liberamente alla lezione intitolata “Un raro esempio di bottega del XII secolo in San Paolo a Roma”, mentre il 26 febbraio si terrà la lezione “Raffaello nelle Stanze Vaticane”. Le lezioni si svolgeranno presso l’Aula Magna del Campus Trevano del DACD dalle ore 16:30 alle 18:00.

Gli argomenti dell’intero ciclo di lezioni tratteranno luoghi e, più precisamente, quei luoghi nei quali si sono avvicendati al servizio dei Papi, i maggiori esponenti della cultura artistica. Luoghi sacri, luoghi di corte, luoghi di vita quotidiana che furono decorati dai grandi pittori del passato con la tecnica principe della pittura murale: l’affresco. In un arco temporale compreso tra il XII e il XVII secolo, verrà quindi analizzata la genesi di alcuni grandi cicli pittorici murali, le relative vicissitudini che ne hanno causato il degrado, e le problematiche che sono state affrontate nel corso del loro restauro. L’ideale percorso cronologico inizierà dalla Basilica di San Paolo a Roma per poi entrare in Vaticano nella Cappella Sistina di Perugino, Ghiarlandaio e Botticelli. Dopo il passaggio nell’Appartamento Borgia decorato dal Pintoricchio, si salirà al piano superiore dove Raffaello decorò le Stanze del Papa per poi ridiscendere ed incontrare Michelangelo all’opera sugli ultimi affreschi della sua vita nella Cappella Paolina che pochi anni dopo vedrà i pittori Zuccari e Sabatini aggiungere le loro opere. In ultimo, si uscirà dal Vaticano raggiungere un “Corridoio” molto particolare, quello presso la chiesa del Gesù di Roma, nel quale Andrea Pozzo mise in opera dei sorprendenti espedienti prospettici per far apparire quel luogo più grande di quanto non fosse in realtà.


Informazioni e contatti
Giacinta Jean
Responsabile del Corso di laurea in
Conservazione e restauro SUPSI
058 666 62 41
giacinta.jean@supsi.ch

Maurizio De Luca

Maurizio De Luca è stato fino al 2010 Ispettore e Capo Restauratore dei Laboratori di Restauro dei Musei Vaticani. Nei suoi 44 anni di attività ha eseguito numerosi restauri su dipinti di autori vari della Pinacoteca Vaticana così come sui grandi cicli pittorici murali nei Palazzi Vaticani e nelle Basiliche Pontificie. All’esterno dello Stato Pontificio, con l’Alta Sorveglianza della Sovrintendenza per i Beni Storici ed Artistici di Roma e del Lazio, ha effettuato interventi su opere mobili e murali in numerose chiese di Roma e Provincia.
Attualmente è membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Storia dell'Arte presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza-Università di Roma presso la quale ha tenuto il corso di “Storia delle tecniche artistiche e del restauro” dal 2002 al 2010.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch