Master Research Units
L'Istituto coordina attività didattiche e scientifiche all'interno del Master of Science in Engineering, si occupa di tutte le attività di ricerca del Master Research Unit (MRU) "Ingegneria meccanica e dei materiali" e offre altre 2 attività di ricerca all'interno della MRU "Ingegneria biotecnologica".

MRU: Ingegneria meccanica e dei materiali

La MRU si avvale dell’esperienza dei ricercatori dell'Istituto, dei quali molti hanno anche una consolidata esperienza nell’insegnamento sulla base dei progetti di ricerca applicata. Offre attività di ricerca orientate ai seguenti temi:

  • Materiali ibridi: raccoglie competenze relative alla scienza dei materiali. In particolare in relazione ai processi di produzione e alle prestazioni dei materiali polimerici, ceramici e dei loro compositi. Le attività svolte sono rivolte alla selezione o ideazione e sviluppo di materiali per applicazioni ad alto contenuto tecnologico.
  • Meccanica, modellazione, sperimentazione e simulazione: raggruppa competenze di progettazione di prodotti e di processi di produzione, di simulazione numerica e nei settori industriali, sistemi meccanici di precisione, macchine automatiche, packaging, trasformazione delle materie plastiche e biomedicali.
  • Termofluidodinamica: si interessa di tematiche legate alla modellistica e simulazione di problemi di termodinamica e fluidodinamica. Tra i soggetti di forte interesse di questo gruppo si trovano le problematiche energetiche e dello scambio di calore. In particolare, il gruppo è attivo con attività di ricerca e sviluppo nel settore delle energie rinnovabili sia con la partecipazione a progetti industriali sul solare a concentrazione che con iniziative finanziate dalla SUPSI per l’energia eolica.

Responsabile MRU: Prof. Walter Amaro 

Biotecnologia ambientale (MRU "Ingegneria biotecnologica")

All’interno della MRU "Ingegneria biotecnologica" l'Istituto offre attività di ricerca orientata al seguente tema:

  • Biotecnologia ambientale: comprende processi chimico-fisici e biologici per trattare e depurare acque reflue sia civili che industriali. Vengono trattati sia gli aspetti prettamente ingegneristici di progettazione e dimensionamento di impianti che studi di processi.

Contatto: Dr. Pamela Principi

Ingegneria per la medicina rigenerativa (MRU "Ingegneria biotecnologica")

All’interno della MRU "Ingegneria biotecnologica" l'Istituto offre attività di ricerca orientata al seguente tema:

Ingegneria per la medicina rigenerativa: grazie alle attività di ricerca svolte in questa tematica da ricercatori SUPSI, gli studenti potranno implementare il loro background ingegneristico con studi di tecnologia avanzata assieme a nozioni fondamentali di biologia, ingegneria tissutale, sviluppo di device medicali, aspetti regolatori e bioetica.

ContattoProf. Giuseppe Perale

st.wwwsupsi@supsi.ch