Eventi e comunicazioni
Mediterraneo nero. Terza serata del ciclo sulla Cooperazione internazionale
04 dicembre 2018
Ore 17.00 - Aula 107, Stabile Piazzetta, Manno
ll Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, all’interno del modulo didattico “Cooperazione internazionale”, presenta un ciclo di tre serate aperte al pubblico animate dagli interventi di ospiti significativi, intitolato "I fili invisibili dell’incontro". Il terzo appuntamento è con il ricercatore Gabriele Proglio.
Mediterraneo nero. Terza serata del ciclo sulla Cooperazione internazionale

I fili invisibili dell'incontro

Gli incontri vertono sul tema della migrazione, per riflettere su nuove opportunità di incontro, di vicinanza umana, di trasformazione sociale e di sostenibilità. L’obiettivo della serata è quello di incuriosire, sensibilizzare e stimolare un dibattito circa il significato e il valore dell’incontro in un’epoca caratterizzata dalle sfide e dalle possibilità offerte dalla globalizzazione.

Terza serata del ciclo

Martedì 04 dicembre 2018

  • ore 17.00 - Aperitivo d’entrata
  • ore 17.30/20.00 - Conferenza

Mediterraneo nero. Mappe, mobilità e memoria delle diaspore africane in Europa
Partecipa Gabriele Proglio, Ricercatore di storia culturale al Center for Social Studies dell’Università di Coimbra

presso la sede del DEASS, Stabile Piazzetta, Via Violino 11 a Manno, Aula 107

Evento aperto al pubblico

Informazioni

Consultare il programma a lato per maggiori dettagli.
Per informazioni chiamare allo +41 (0)58 666 64 98 o scrivere a enrica.massardi@supsi.ch

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch