Forme e ritmi della lettura a scuola
05 febbraio 2021
Pubblicato il terzo volume della serie “Quaderni della Divisione della cultura e degli studi universitari” curato dal Centro competenze didattica dell’italiano lingua di scolarizzazione (DILS) per l’Osservatorio culturale del Cantone Ticino (OC). La nuova pubblicazione costituisce il seguito della prima indagine condotta sulla lettura nelle Biblioteche cantonali.

Curata dal professor Luca Cignetti e da Elisa Désirée Manetti del Centro competenze didattica dell’italiano lingua di scolarizzazione (DILS) per conto dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino (OC), la pubblicazione “Forme e ritmi della lettura nel Cantone Ticino. La lettura a scuola” raccoglie diversi contributi di studiosi, docenti e operatori culturali sulla lettura e sul suo apprendimento a scuola, presentando il tema da una molteplicità di prospettive quali, ad esempio, i processi di comprensione del testo, le strategie di lettura, l’insegnamento della letteratura, le biblioteche scolastiche, i disturbi dell’apprendimento. All’interno del volume è presente anche una sintesi dei risultati delle principali indagini nazionali e internazionali finalizzate a misurare le competenze di lettura degli studenti, sondando in particolare le competenze degli allievi svizzeri e ticinesi.

La ricerca, sostenuta dall’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana, si innesta sul filone di indagini intorno al tema della lettura inaugurato dall’OC nel 2019 con una pubblicazione, realizzata in collaborazione con l’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana (OLSI), in cui si è cercato di fornire un quadro qualitativo e quantitativo delle dinamiche e delle tendenze in atto nel nostro Cantone, con particolare attenzione alle pratiche di lettura degli utenti delle Biblioteche cantonali ticinesi.

Questa e le precedenti pubblicazioni possono essere liberamente consultate sul sito dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino.

st.wwwsupsi@supsi.ch