Al via la nuova edizione del CAS in Cooperazione e sviluppo SUPSI-FOSIT
08 giugno 2020
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design
Sono più di 100 i corsisti che hanno partecipato alle prime sei edizioni del Certificate of Advanced Studies in Cooperazione e Sviluppo promosso dalla SUPSI in collaborazione con la FOSIT - Federazione delle ONG della Svizzera italiana. Le iscrizioni alla settima edizione del percorso universitario di formazione continua
2020–21 sono aperte tramite il sito www.supsi.ch/cas-cs e scadono il 30 giugno 2020.

Inizia a settembre la settima edizione del Certificate of Advanced Studies in Cooperazione e Sviluppo (CAS CS), un’offerta formativa specifica nella nostra regione, volta all’aggiornamento degli operatori già attivi nella cooperazione internazionale allo sviluppo e alla specializzazione di coloro che desiderano intraprendere un percorso in questo ambito.

Un’inchiesta appena realizzata ha messo in luce l’utilità della formazione e il suo impatto sulla vita professionale e extra-professionale dei corsisti in questi 6 anni: l’87.5% degli intervistati reputa il percorso buono o molto buono, e nel 72% dei casi dichiara di aver potuto mettere in pratica le competenze e conoscenze acquisite durante il percorso in esperienze di lavoro in Svizzera o all’estero, sia nel settore della cooperazione sia in settori affini.

Dall’inchiesta è emerso che i diplomati hanno particolarmente apprezzato l’alta qualità e varietà dei relatori, i contenuti trattati, gli strumenti pratici acquisiti e le reti sociali che vengono a crearsi tra colleghi, con il mondo delle ONG e con altri attori dello sviluppo internazionale.

Dal 2014 il CAS CS richiama a Lugano docenti e personalità da oltre Gottardo e dall’estero con l’intento di rappresentare la pluralità degli attori dello sviluppo (organizzazioni internazionali, stato, società civile, settore privato), dando ai corsisti l'opportunità di accostarsi con approcci diversificati alle sfide globali.

Più di un terzo delle ONG membri della FOSIT ha visto diplomarsi un loro rappresentante o collaboratore (23 diplomati sulle 64 ONG): questo sottolinea l’ancoraggio del percorso formativo nella realtà delle ONG della Svizzera italiana come pure la grande eterogeneità di studenti che partecipano al CAS CS, persone di tutte le fasce di età con esperienze e background formativi molto diversi. 

Le iscrizioni sono aperte tramite il sito www.supsi.ch/cas-cs e chiuderanno il 30 giugno.

Si ricorda che la partecipazione alle singole giornate di lezione è altresì possibile, mediante semplice iscrizione (di regola almeno una settimana prima).

Maggiori informazioni:

www.supsi.ch/cas-cs


www.fosit.ch/formazione

Gli organizzatori

La SUPSI è attiva sui quattro mandati istituzionali - formazione di base, formazione continua, ricerca applicata e servizi – nel settore della cooperazione e sviluppo con il Centro di Competenze in Cooperazione e sviluppo. Dal canto suo, la FOSIT raggruppa una sessantina di organizzazioni non governative (ONG) della Svizzera italiana che lavorano nell'ambito della cooperazione internazionale allo sviluppo in più di 60 paesi. Fra i suoi compiti istituzionali rientrano: formazione, promozione delle migliori pratiche della cooperazione, sensibilizzazione e ricerca di fondi. Grazie alla collaborazione fra le due istituzioni, esperienza operativa e ricerca applicata caratterizzano i contenuti del CAS CS.

La DSC-Direzione dello sviluppo e della cooperazione del DFAE sostiene e finanzia l'iniziativa, intesa come un'opportunità per diffondere e rafforzare nella Svizzera italiana le competenze in materia di cooperazione e sviluppo; il Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino le ha accordato il suo patrocino.

Contatti:
SUPSI – Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
Claudio Valsangiacomo, responsabile Centro Competenze cooperazione e sviluppo
+41 58 666 62 62; claudio.valsangiacomo@supsi.ch

FOSIT – Federazione delle ONG della Svizzera italiana
Marianne Villaret segretaria generale
+41 91 924 92 70; mvillaret@fosit.ch

Foto di gruppo (classe anno accademico 2019/20) in visita di studio a Berna
Foto di gruppo (classe anno accademico 2019/20) in visita di studio a Berna
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch