Competenze dell'operatore sociale SUP

Competenze

Tra i principali obiettivi del corso di laurea rientra lo sviluppo delle competenze personali, sociali e linguistiche necessarie alla costruzione di relazioni interpersonali e di rapporti istituzionali consoni al ruolo professionale assunto.

Il corso di laurea consente di acquisire conoscenze e capacità atte a riconoscere e analizzare situazioni sociali complesse. Esso mira a sviluppare competenze metodologiche, analitiche, pianificatorie e progettuali per la realizzazione di interventi adeguati a specifiche realtà, permettendo di affrontare le problematiche sociali e le loro conseguenze sul piano sia della prevenzione sia dell’intervento, in una prospettiva critica e riflessiva rispetto al proprio agire personale e professionale.

Profilo professionale

Il profilo in uscita è quello di operatore sociale SUP con competenze generaliste. Al termine della formazione il professionista è in grado di promuovere il benessere delle persone attraverso lo sviluppo delle risorse e delle potenzialità individuali e collettive, favorendo così la partecipazione, il legame sociale e l’integrazione dei vari soggetti sociali.

Egli è chiamato a sostenere persone o collettività nell'esprimere i loro bisogni e ad aiutarle a individuare strategie e mezzi per affrontarli, sostenendo e promuovendo la convivenza e l'autodeterminazione.

L'operatore sociale partecipa, con altri professionisti, alla costruzione e realizzazione di progetti di intervento su singoli, gruppi e comunità. È attivo ai vari livelli dell'intervento sociale – etico, politico, economico – in servizi sociali ed enti socio-educativi pubblici e privati, esercitando una professione il cui campo d’azione è in espansione quanto la complessità della società contemporanea.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch