Field project e stage
Durante il triennio sono previste diverse modalità didattiche, con l’obiettivo di permettere agli studenti di entrare in contatto con aziende del settore.

Gli studenti hanno la possibilità di ascoltare le testimonianze aziendali, sviluppare progetti reali all’interno dei moduli, visitare aziende, enti e associazioni, partecipare al field project, e svolgere lo stage. Per questo motivo con il Bachelor collaborano ogni anno diverse aziende, enti e associazioni locali, nazionali e internazionali (vedi la sezione Partners).

Field project

Grazie al Field Project, gli studenti hanno la possibilità di applicare quello che hanno appreso in aula ad un caso aziendale reale, sotto la supervisione di un docente del corso di laurea. L’azienda ha la possibilità di proporre ai docenti e agli studenti una problematica che vorrebbe sviluppare. Dopo aver assegnato la sfida, l’organizzazione si impegna a fornire le informazioni e a garantire il supporto necessario alla buona realizzazione del progetto. Gli studenti pianificano il progetto e svolgono le analisi necessarie che conducono a proposte concrete in risposta alla sfida.

Si tratta di un importante primo passo per avvicinare gli studenti al mondo professionale che dà modo agli studenti di mettere in gioco le proprie conoscenze e competenze in un caso reale. Gli studenti in questo percorso sviluppano la capacità di tradurre un’esigenza aziendale in un progetto concreto, di pianificazione delle tempistiche, di relazione interpersonale con il committente e altri stakeholder implicati e di problem solving. Il progetto viene valutato sia dal docente sia dall’azienda attraverso un rapporto scritto e una presentazione orale.

Il modulo si svolge durante il semestre primaverile del secondo anno. Esempi di tematiche che gli studenti sono in grado di affrontare: piano di marketing, progettazione di un evento, rilancio di una regione, progettazione di una campagna di fundraising, analisi e proposte di nuove modalità di pricing, campagne di comunicazione integrata digitali e non convenzionali, e molto altro.

Stage

Durante il triennio di formazione, gli studenti del Bachelor in Leisure Management affronteranno un periodo di pratica professionale che permetterà loro di confrontarsi con le sfide di questo stimolante settore. Gli studenti vengono immersi per almeno cinque mesi nella realtà dell’organizzazione come collaboratori a tutti gli effetti.

Lo stage si svolge indicativamente durante il periodo primaverile del terzo anno.  L’assegnazione dei posti di stage sarà definita in considerazione del percorso svolto dallo studente durante i tre anni, in modo tale da permettere agli studenti di profilarsi anche attraverso lo stage.

Con lo stage si offre allo studente la possibilità di conoscere le diverse realtà lavorative del settore Leisure e i diversi attori coinvolti; integrare e applicare i concetti, le metodologie e gli strumenti appresi a una sfida reale; sperimentare la pianificazione, la realizzazione, la valutazione di progetti concreti nel settore Leisure; assumere gradualmente responsabilità professionali; confrontarsi e riflettere sulle criticità e le sfide del settore Leisure.

Oltre allo stage, il Dipartimento offre ai suoi studenti la possibilità di partire all'estero per uno o più semestri nell'ambito del programma SEMP - Swiss-European mobility programme (già Erasmus). Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione dedicata al Servizio mobilità (vedi link a lato).

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch