Assistenza e coercizione: 50 anni di assistenza sociale
26 novembre 2021
Ore 13.15 - Stabile Piazzetta, Manno - Aula 122
L'area ricerca del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, in collaborazione con le Università di Losanna e di Ginevra, organizza il prossimo 26 novembre 2021 un pomeriggio di studio dal titolo “Assistenza e coercizione: 50 anni di assistenza sociale”.

Presentazione

Nell’aprile 2017, il Fondo nazionale ha lanciato il Programma Nazionale di Ricerca 76 (PNR76) “Assistenza e coercizione - passato, presente e futuro”, pubblicando un bando di concorso per progetti di ricerca volti ad acquisire conoscenze scientifiche sugli sviluppi passati e presenti delle misure di assistenza e coercizione in Svizzera, nonché sulle loro conseguenze sociali. Il Centro competenze lavoro, welfare e società (CLWS) ha partecipato al bando, aderendo insieme all’Università di Ginevra a un progetto guidato dall’Università di Losanna, Sezione di storia contemporanea.

Il progetto, intitolato “Ordinary practices and representations beyond scandals. Questioning regional dissimilarities (1960-today)” ruota attorno alle categorie “madri single” e “tossicodipendenti” al fine di identificare le temporalità discorsive e la loro evoluzione dal 1960, con particolare enfasi sull’alternarsi o sulla compresenza di assistenza e coercizione nei confronti di persone considerate “atipiche” e a rischio di diventare un peso per la società. Lo studio sifocalizza su due regioni, ossia il bacino lemanico, con Vaud e Ginevra, e il Canton Ticino e il distretto italofono del Cantone dei Grigioni, geograficamente limitrofo, del Moesano. Nel contesto dello studio e della sua prospettiva storica, assume un ruolo particolarmente stimolante la Legge sull’assistenza sociale (LAS), promulgatadal Cantone Ticino l’8 marzo 1971. Una Legge che rappresenta un fondamentale punto di svolta della legislazione sociale del Cantone e che al contempo si inserisce perfettamente nel percorso storico analizzato in questa ricerca. È perciò sembrato opportuno cogliere l’occasione del 50° anniversario della LAS per promuovere una più vasta riflessione sull’evoluzione delle misure di natura assistenziale e dei discorsi - mediatici, politici e professionali - in una giornata di studio aperta e concreta.

L’evento è rivolto a specialisti e professionisti, al mondo politico ed ai futuri professionisti nell’ambito del lavoro sociale. Il pomeriggio di studio si svolgerà interamente in italiano (senza traduzione) ed è organizzato da SUPSI-DEASS Ricerca con la collaborazione di UNIL e di UNIGE, nel quadro del PNR76.

» Consulta il programma del pomeriggio di studio

Modalità di iscrizione

La partecipazione è gratuita e soggetta alla presentazione di un certificato COVID valido. Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione entro il 19 novembre 2021 al seguente link: www.supsi.ch/go/evento-CLWS

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch