Linguaggi artistici, espressivi e motori III

  • Codice
  • BA_SI_III_03.1
  • Semestre rif.
  • Durata
  • 2 semestri
  • Formazione
  • Insegnamento per il livello elementare (anni scolastici: 1-2 - scuola infanzia)
  • Responsabile/i modulo
  • Arigoni Alejandro
  • Tipo di modulo
  • Obbligatorio
  • ECTS
  • 6.0

Obiettivi / Competenze mirate

Costruire situazioni di apprendimento che favoriscano l'interdisciplinarità, lo sviluppo della creatività, della cooperazione, dell'autonomia, della comunicazione e del pensiero critico.
Utilizzare una pluralità di linguaggi espressivi e comunicativi nell'interazione con gli allievi.
Scegliere procedimenti e modalità di lavoro che permettono una partecipazione attiva degli allievi.
Integrare le possibilita offerte dalle nuove tecnologie in maniera funzionale e pertinente nella progettazione di attività d'insegnamento- apprendimento.
Considerare le componenti cognitive, affettive e relazionali degli apprendimenti.



Contenuti

Laboratorio plastico-manipolativo
Prospettive su un percorso pedagogico che favorisca il risveglio e la crescita della creatività attraverso la sperimentazione di una serie di tecniche di modellatura e relativi materiali proponibili in un'ottica didattica.
Senso dell'esperienza plastica in relazione al bisogno di riappropriarsi della componente tattilo-espressiva attraverso la mediazione di modelli culturali di riferimento.

Progetti musico motori
Creazione di progetti musico motori, mediante l'utilizzo di programmi informatici, finalizzati alla realizzare di tracce sonore abbinate a risposte motorie adeguate allo sviluppo del bambino.
Dimensioni delle condotte motorie con intensita diverse a seconda delle intenzioni e delle finalita dei progetti (messe in moto, attività principali, attività inserita in un progetto).
Peculiarita ritmiche, dinamiche, agogiche, timbriche, evocative dei brani sonori.

Fiaba musicale
Allestimento in gruppo di una fiaba musicale considerando lo sviluppo del bambino.
Invenzione e adattamento di canti e racconti; creazione di danze e momenti di ascolto attivo; creazione di sonorizzazioni e atmosfere sonore analizzando e selezionando brani musicali nel rispetto del linguaggio specifico musicale e ritmico.



Metodo di valutazione

La certificazione del modulo si basa sui seguenti elementi:
• la presenza regolare;
• una prova orale basata su un lavoro di trasposizione didattica interdisciplinare, relativa a uno degli ambiti presenti nel modulo e riferita al contesto didattico della classe di pratica professionale.
Il voto finale é discusso e deciso dalla commissione formata dai docenti del modulo. In caso di mancato superamento del modulo é prevista una prova orale di recupero.



Carico di lavoro dello studente / Durata lavoro autonomo

Presenza in aula per ciascun laboratorio: 72 ore; lavoro personale autonomo (preparazione e letture): 48 ore; attività legate alla certificazione: 30 ore.

Bibliografia

Loiacono, A. (2012). Sentire e provare. Roma: Edup S.r.l.
Morgese, R.(2004). Laboratorio con la creta. Trento: Ed. Erickson.
Spaccazocchi, M. (2006). In movimento. Mercatello sul Metauro: Edizione Progetti sonori.

Corsi contenuti nel modulo

Corso
Ore SA
Ore SP
Ore totali
st.wwwsupsi@supsi.ch