Abstract
Chiara Tamanini, IPRASE

Le rilevazioni in lingua straniera in Italia: alcuni esempi

In Italia l’unico momento di valutazione nazionale delle competenze in una lingua straniera è rappresentato dalla seconda prova scritta dell’Esame di Stato alla fine della scuola secondaria di secondo grado, dove si propone, ma solo in alcuni indirizzi scolastici, una prova in lingua straniera.
Anche se i rappresentanti del Ministero dell’Istruzione hanno più volte riconosciuto l’importanza di realizzare anche in Italia test standardizzati in lingua straniera, si può al momento parlare di un progetto che deve ancora realizzarsi. Esistono tuttavia Regioni e Province che cercano di colmare questa assenza e realizzano o programmano test in lingua straniera. Nella relazione saranno illustrate alcune esperienze di questo tipo.

st.wwwsupsi@supsi.ch