Il clima cambia. L'intelligenza umana è messa a dura prova?
24 settembre 2013
Bellinzona, Scuola Cantonale di Commercio – ore 9.00
Giornata di studio dal taglio didattico sul tema del cambiamento climatico, promossa dal Dipartimento formazione e apprendimento.

Presentazione

Il clima sta cambiando. Se per molto tempo le discussioni e le polemiche lo hanno messo in dubbio, è difficile, oggi, contestarne la realtà, dato che le osservazioni scientifiche sono sufficientemente concordi. Più difficile, invece, determinarne le cause e le conseguenze.
Le cause, perché il sistema naturale è complesso: la Terra è un essere dinamico, dove diversi elementi s’incrociano modificandosi a vicenda. Le conseguenze, per gli stessi motivi certo, ma ai quali si aggiungono pratiche umane dagli interessi contrastanti.

Gli allievi sono molto sensibili al problema e non è sempre facile per un docente districarsi in questo campo. Utile, quindi, cercare di fare il punto sull’attualità del problema, mettendolo anche in relazione con il contesto nel quale viviamo, in Svizzera e Ticino in particolare. 

Destinatari

Docenti di geografia o di materie che trattano dell'ambiente, come pure studenti interessati
al tema.

Relatori

  • Stefano Agustoni, docente di Geografia e Ecologia del Turismo, Scuola superiore alberghiera e del turismo, Bellinzona
  • Luca Bonardi, docente di Geografia, Università di Milano
  • Ruggero Crivelli, docente di Geografia, Università di Ginevra
  • Marco Gaia, direttore del Centro regionale Sud di MeteoSvizzera, meteorologo, fisico dell'atmosfera, ex-docente IUFFP e scuole professionali
  • Gaëlle Serquet, docente di Ecologia e Scienze dell’ambiente, Università di Neuchâtel 
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch