Condizioni favorevoli per una scuola equa
24 settembre 2022
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, ore 09.00-12.00
Come preparare allieve e allievi al loro futuro in società sempre più multiculturali? Come assicurare l’equità nei percorsi formativi di tutti e tutte, tenendo conto di riferimenti culturali e linguistici sempre più diversificati?

L’Area di didattica delle lingue straniere e seconde, plurilinguismo, interculturalità  del Dipartimento formazione a apprendimento e il settore Formazione continua della SUPSI organizzano una conferenza che propone i risultati di una ricerca condotta tra il 2015 e il 2021 in Ticino, con il duplice scopo di esaminare la preparazione delle e degli insegnanti a lavorare in contesti culturalmente eterogenei e di esplorare le misure strategiche messe in atto da alcuni istituti scolastici comunali confrontati con un’eterogeneità socioculturale e linguistica importante.

Nella seconda parte, tali risultati saranno messi in prospettiva con gli obiettivi di equità e giustizia sociale per costruire una visione più completa in merito ai fondamenti teorici e agli orientamenti operativi che possono rappresentare un’ispirazione per la quotidianità scolastica di oggi e di domani.

Intervengono:
-    Prof. Dr. Tania Ogay, Università di Friborgo
-    Dr. Lorenza Rusconi-Kyburz, Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI

Iscrizioni
Per questioni organizzative è richiesta l’iscrizione tramite il seguente formulario online
 

st.wwwsupsi@supsi.ch