Esperienza Museo 4
Esperienza Museo 4
Dopo la ricerca-formazione dedicata a Vincenzo Vela, l’Area di didattica dell'educazione visiva e arti plastiche prosegue nell’ideale rilettura del patrimonio artistico ticinese dell’Ottocento con il quarto Quaderno Arte dedicato ad Antonio Ciseri. Curato da Mario Bottinelli Montandon, il volume propone una riflessione partecipata sull’opera d’arte come pratica sociale: una riflessione necessaria alla scuola che si fa comunità educante.

Partendo dall’assunto che per incrementare la competenza emozionale degli allievi occorre strutturare la loro identità personale (Dallari, 2021), i docenti in formazione del Master in Insegnamento per il livello secondario I – discipline di Educazione visiva ed Educazione alle arti plastiche –, hanno selezionato quattro opere di Ciseri esposte nella rassegna “Antonio Ciseri e il Ticino”, curata da Veronica Provenzale presso il Museo Casorella. Si tratta di una delle numerose iniziative che, dal 2021, hanno arricchito in tutto il territorio cantonale la commemorazione del bicentenario della nascita di Antonio Ciseri, pittore nativo di Ronco sopra Ascona e uno dei massimi interpreti di soggetti religiosi, ma non solo, del XIX secolo. 

Nel concetto di Esperienza Museo, il referente artistico diviene spunto per avviare una riflessione partecipata, attenta alle dinamiche formative nel contesto museale così come alle strategie di cooperazione. Attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico culturale, l’operazione editoriale voluta dal Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI in collaborazione con l’Associazione Antonio Ciseri 2021 intende promuovere valori considerati oggi imprescindibili: l’immagine come rappresentazione della persona nella società, l’ascolto e il rispetto dell’altro, i diritti nel dialogo e nella partecipazione culturale, l’apertura a un libero dibattito nella molteplicità ermeneutica.

Indicazioni bibliografiche

(a cura di) Bottinelli Montandon (2022). Esperienza Museo. Quattro percorsi didattici per la scuola media ispirati ad Antonio Ciseri. Locarno: SUPSI-Dipartimento formazione e apprendimento.

st.wwwsupsi@supsi.ch