Attività di ricerca

I principali assi formativi e di ricerca dell’Area sono:

Il paesaggio sonoro come ambiente di apprendimento autentico.

Questo tema si aggancia ad un progetto di ricerca presente al Dipartimento formazione e apprendimento da diversi anni, che ha portato alla configurazione di vari filoni di studio, pubblicazioni e pure workshop internazionali (paesaggisonori.supsi.ch).

L’attività musicale come strumento facilitatore degli apprendimenti e delle competenze trasversali. 

Questo secondo tema si fonda su una serie di evidenze presenti in letteratura (soprattutto nell’ambito della psicologia cognitiva e delle neuroscienze), oltre a studi quasi-sperimentali, ricerche empiriche e varie esperienze significative, svolte anche sul territorio. All’interno della tematica trova spazio anche la dimensione del mezzo musicale come potenziatore cognitivo e socioaffettivo, pure in presenza di Disturbi specifici dell’apprendimento o altri Bisogni Educativi Particolari (BEP o BES).

La musica e le altre discipline.

Il fenomeno musicale come connettore semiotico e fulcro didattico per una esplorazione multidisciplinare. Questo filone tematico può ospitare percorsi di ricerca volti ad attivare ed esplorare i contatti tra la musica e varie discipline, sia componenti il curricolo del Piano di studio (Italiano, L2, matematica, scienze umane e naturali, arte, motricità ecc.), sia afferenti ad altri domini epistemologici, esperienziali o artistici (teatro, cinema, sviluppo sostenibile, uguaglianza di genere, diritti umani ecc.).

Musica e motricità.

Il tema si snoda a partire dall’offerta formativa del corso Bachelor di scuola dell’infanzia “progetti musico-motori” (terzo anno), ma si articola concretamente anche in diversi altri contesti attuativi o in differenti cicli scolastici.

st.wwwsupsi@supsi.ch