Prima cerimonia di consegna dei diplomi per la formazione continua della SUPSI
23 settembre 2011
La cerimonia di consegna dei diplomi della formazione continua della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) si è svolta venerdì 23 settembre presso il Centro sportivo di Tenero. Numerosissimi i professionisti che, in presenza di oltre 350 persone, hanno ottenuto i titoli di Diploma of Advanced Studies (DAS) e di Master of Advanced Studies (MAS).

Si tratta della prima cerimonia congiunta che ha riunito sotto lo stesso tetto i diplomati dei numerosi e diversificati corsi che la SUPSI offre da diversi anni nel campo della formazione continua: MAS in Music Performance and Interpretation (4), DAS in Insegnamento della matematica alla SM (13), DAS Skills' Empowerment (5), DAS Medical Humanities (4), MAS Medical Humanities (12), MAS Tax Law (6), DAS Applicazioni Internet (10), MAS Industrial Engineering and Operations (4), DAS Clinica generale (8), DAS Gerontologia e geriatria (9), DAS Gestione sanitaria (20), DAS Oncologia (9), DAS Salute mentale e psichiatria (18), MAS Clinica generale (13) e MAS Gestione sanitaria (10). I diplomati che hanno scelto la formazione continua per specializzarsi e aggiornarsi durante la propria carriera, sono tutti professionalmente attivi.

La cerimonia è stata aperta da Ivan Cinesi, Direttore del Dipartimento sanità e Responsabile della formazione continua SUPSI. Dopo una prima parte di consegna dei diplomi, gli ospiti hanno potuto assistere a due testimonianze di chi, prima di loro, ha conseguito un MAS in formazione continua SUPSI. Maurizio Camponovo, Condirettore BSI, ha sottolineato come il MAS in Human Capital Management gli abbia permesso di acquisire una migliore preparazione per affrontare le sfide della propria attività professionale. Giordano Macchi, Direttore e responsabile consulenza fiscale KPMG, ha spiegato dal canto suo come la scelta di seguire il MAS in Tax Law sia stata una scelta strategica per la propria carriera.

È stato Franco Gervasoni, Direttore SUPSI ad aprire la seconda parte della cerimonia. Il suo discorso si è basato sul legame tra il mondo del lavoro e quello dello sport, introducendo così il prestigioso ospite della serata, Massimo Busacca, noto arbitro internazionale, che ha saputo catturare l’attenzione degli ospiti con la sua conferenza “Decidere nello sport e in azienda”.

La serata si è conclusa con il saluto del padrone di casa Bixio Caprara, Direttore del Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero.

La cerimonia è stata brillantemente condotta da Giovanni Pellegri, noto volto della televisione della Svizzera italiana.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch