Inizia l'avventura dell'ISEA a Lugano
06 ottobre 2020
Nella giornata di lunedì 5 ottobre 2020 sono iniziate le attività didattiche nella nuova sede dell’ISEA, il primo Istituto del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI ad essersi trasferito presso il nuovo polo universitario di Lugano.
Image

L’Istituto sistemi e elettronica applicata (ISEA) è il primo dei cinque istituti del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI a completare il proprio trasferimento con studenti, docenti e collaboratori pronti a usufruire dei nuovi spazi presso il nuovo polo universitario di Lugano. La nuova sede dell’Istituto è ubicata in via Balestra 16, a pochi passi dal campus SUPSI-USI di Lugano-Viganello.
 
Inizia dunque un nuovo importante capitolo per l’Istituto guidato dal Prof. Andrea Salvadè che, con i suoi 70 collaboratori, raggruppa competenze specialistiche e profili qualificati che permettono di proporre un corso di laurea in Ingegneria elettronica aggiornato e attrattivo, come pure una marcata attività di ricerca applicata a contatto con l'industria, gli enti pubblici e altri istituti accademici.
 
Dopo il trasferimento di tutti i collaboratori e l’inizio dello spostamento dei laboratori di ricerca e formazione, anche gli studenti sono ora giunti nel nuovo edificio per seguire le attività di formazione di base in elettronica.
 
Sono stati in particolare gli allievi del terzo anno del Bachelor ad occupare le proprie postazioni di lavoro per lo svolgimento dei lavori di semestre. Il Prof. Ivan Defilippis ha inaugurato  gli spazi didattici con una lezione di “elaborazione numerica dei segnali”.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch