Eventi e comunicazioni
La SUPSI ad EXPO Milano 2015
20 ottobre 2015
Attività didattiche, visite guidate, momenti di condivisione e promozione degli ambiti di competenza della SUPSI sono stati al centro di numerose iniziative della Scuola legate ad Expo Milano 2015.

Nell’ambito di Expo Milano 2015, sono molteplici e di varia natura le attività che hanno visto coinvolta la SUPSI.
Dalla partecipazione di un gruppo di studenti del corso di laurea di Architettura d’interni ad un workshop per la progettazione del cluster del cacao prima dell’inizio ufficiale nel 2012, sino a “Food for brain”, l’evento del 25 e 26 settembre dedicato alla Formazione continua su misura e alla Ricerca universitaria applicata, la SUPSI ha saputo cogliere l’opportunità offerta dalla vicinanza con l’esposizione universale organizzando visite guidate, attività didattiche, promozione diretta di ambiti di competenza della Scuola e momenti di condivisione coinvolgendo studenti, ricercatori, docenti, laureati e collaboratori di tutta la SUPSI.

Una presenza, quella della SUPSI ad Expo, ripercorribile nei punti qui di seguito:

Attività didattiche

Cluster International Workshop for Expo 2015
Tra luglio e ottobre 2012, tre studenti del corso di laurea in Architettura d’interni hanno partecipato, insieme alla loro docente Isabella Vegni, a “Expo Milano 2015 Cluster International Workshop” che mirava alla progettazione del cluster del cacao all’interno del Padiglione Italia.
» dettagli

Workshop GIDE Milano 2015
Dal 5 al 9 ottobre 2015, 18 studenti del terzo anno di Architettura d’interni hanno partecipato, seguiti da Pietro Vitali, Isabella Vegni e Giuliano Gavin, ad un workshop organizzato dal Politecnico di Milano, realizzato insieme a GIDE (Group of International Design Education).
» dettagli

Giornate di accoglienza dei nuovi iscritti ai Bachelor del DEASS - Area sanità
Nell’ambito delle giornate di accoglienza dei nuovi iscritti ai percorsi Bachelor dell’Area sanità, giovedì 17 settembre si è tenuta una visita ad Expo Milano 2015: un’occasione per tutti i futuri professionisti della cura per riflettere sui temi della salute, dell’alimentazione e della sostenibilità. Una giornata unica e privilegiata da cui trarre numerosi spunti sul mondo, sulla condizione umana e la qualità di vita, elementi con cui gli studenti si confronteranno frequentemente durante il triennio di formazione.
» fotografia di gruppo

Attività didattica nell’ambito del modulo di Cooperazione internazionale
Il nutrimento dell'uomo e della terra - tema principale di EXPO Milano 2015 - e la sua affinità con i contenuti trattati dal Modulo di cooperazione internazionale, hanno dato vita ad una visita che si è tenuta il 10 ottobre 2015, alla quale hanno partecipato un gruppo di 25 studenti iscritti ai corsi di laurea in Cure infermieristiche, Fisioterapia ed Ergoterapia accompagnati da due docenti.

Suddivisi in piccoli gruppi, i partecipanti hanno visitato il Padiglione Zero,  un padiglione di un paese in via di sviluppo, un padiglione di un paese dell'Unione europea, un padiglione di un continente extraeuropeo e, a scelta, un cluster tematico.

L'evento, oltre ad aver offerto interessanti spunti di riflessione e una diversa prospettiva sugli argomenti trattati nel modulo, sarà oggetto di un dossier sul significato del Padiglione Zero all’interno di EXPO e sul rapporto esistente tra le proposte dei singoli padiglioni e i concetti di sviluppo, sostenibilità, reciprocità ed equità.
» fotografia di gruppo

Visite guidate

Nel periodo tra maggio e ottobre, diverse visite guidate si sono tenute per la preparazione dell’evento “Food for brain” e hanno visto coinvolte le reti della Direzione, della Formazione continua e della Ricerca applicata. Oltre all’organizzazione delle due giornate di settembre, gli outdoor si sono rivelati un’interessante opportunità di team building tra i collaboratori coinvolti, rafforzando ulteriormente i legami e le relazioni tra persone attive in ambiti differenti.
» alcuni scatti degli outdoor

Il 1. ottobre si è inoltre svolta la visita ad Expo Milano 2015 dell’Associazione SUPSI Alumni: una giornata all’insegna della convivialità e dell’allegria riservata ai membri dell’associazione dei laureati SUPSI.
» gallery dell'evento SUPSI Alumni

Evento "Food for brain"

Il 25 e 26 settembre la SUPSI è stata protagonista del Padiglione Svizzero con l’evento “Food for brain”: oltre 400 persone - appartenenti alle reti universitarie, rappresentanti di istituzioni del territorio e numerosi visitatori di passaggio ad Expo Milano 2015 - hanno potuto conoscere da vicino l’attività della SUPSI negli ambiti della Formazione continua su misura e della Ricerca universitaria applicata, caratterizzata dal distintivo connubio di conoscenze pratiche, scientifiche ed artistiche.

La giornata del 25 settembre si è aperta con “Dissonanze dialoganti”, una performance di Yoga Patti - docente SUPSI, counselor e mediatore - accompagnato dagli Alumni delle scuole d’arte affiliate di Accademia Teatro Dimitri e Conservatorio della Svizzera italiana, coordinati dalla coreografa Corinna Vitale e dal direttore d’orchestra Francesco Bossaglia.
Negli spazi espositivi di Auditorium e Vip Lounge, i partecipanti sono in seguito stati accolti dagli specialisti della formazione continua, che hanno illustrato loro gli strumenti e i percorsi formativi dedicati allo sviluppo personale, professionale ed organizzativo.

Il tema della conoscenza - ingrediente fondamentale per capire il mondo e imparare a viverci meglio - ha invece dato il via alla giornata del 26 settembre dedicata alla Ricerca universitaria applicata, con un nuovo spettacolo di Yoga Patti dal titolo “Ricerca e chef della conoscenza” incentrato sul mestiere del ricercatore.
I numerosi visitatori hanno in seguito avuto la possibilità di conoscere da vicino otto progetti di ricerca applicata della Scuola, cimentandosi con attività esperienziali ed interagendo direttamente con i ricercatori.

Per la SUPSI, “Food for brain” è stata un’occasione unica e fruttuosa, sia a livello interno, sia nei confronti del grande pubblico locale ed internazionale.
Internamente, l’evento ha infatti contribuito a rafforzare ulteriormente i già ottimi rapporti con le tre scuole affiliate: oltre all’ottima collaborazione artistica con l’Accademia Teatro Dimitri e il Conservatorio della Svizzera italiana nell’ambito degli spettacoli, hanno inoltre partecipato numerosi collaboratori della Fernfachhochschule (FFHS) di Briga che hanno così potuto condividere con i colleghi ticinesi questa grande esperienza a Milano.
Nei confronti degli ospiti locali, internazionali e dei visitatori di EXPO, la due giorni è stata invece un’opportunità per mostrare non solo la ricca e concreta attività svolta all’interno dei mandati presentati, ma anche per stringere nuovi e significativi contatti volti a stimolare ulteriori conoscenze e produrre nuove ricette di “cibo per la mente”.

» comunicato stampa
» rassegna stampa
» gallery
» facebook

st.wwwsupsi@supsi.ch