A chi è rivolto

Destinatari prioritari del MAS sono le persone già attive professionalmente, interessate ad aggiornare (visti i rapidi cambiamenti di questi ultimi anni), approfondire ed ampliare le loro conoscenze professionali. In questa categoria di possibili destinatari rientrano: personale delle banche (direttori o quadri intermedi, giuristi delle banche, personale della revisione interna e degli uffici “compliance” e “legal”), revisori abilitati e membri delle società di “audit”, fiduciari (finanziari e commercialisti), assicuratori, ma anche avvocati e criminologi.

Altri destinatari prioritari sono i membri di autorità giudiziarie e amministrative, cantonali e federali: membri del Ministero pubblico cantonale (procuratori pubblici, segretari giudiziari, EFIN) e del Ministero pubblico della Confederazione; giudici penali (cantonali o federali) e rispettivi cancellieri; giudici o cancellieri del Tribunale amministrativo federale (TAF); funzionari dirigenti ed inquirenti di polizia (REF), delle dogane, del fisco cantonale e federale.

La frequentazione del MAS potrebbe essere utile per giuristi o avvocati che intendono specializzarsi o postulanti una funzione in magistratura (in particolare presso autorità penali).

Altri potenziali destinatari potrebbero essere funzionari italofoni dell’Ufficio federale di polizia (UFP), dell’Ufficio federale di giustizia (UFG), dell’autorità di vigilanza sul settore finanziario (FINMA) o della Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e anche persone provenienti dal Grigioni italiano.

Tra i destinatari del MAS ci sono ovviamente anche gli studenti delle SUP che hanno ottenuto il Bachelor, così come gli studenti dell’USI o di altre università svizzere, attivi professionalmente.

Il MAS può interessare anche i professionisti esteri che intendono essere operativi in Ticino, oppure abilitati ad esercitare in Svizzera (Avvocati AELS) come pure studenti universitari stranieri in cerca di formazione specialistica.

Un particolare punto di interesse del programma di MAS è quello di rivolgersi contemporaneamente a persone attive nell’ambito della magistratura e della sorveglianza degli operatori finanziari, nonché a professionisti attivi nell’economia privata, in un’ottica di sinergia delle diverse esperienze professionali.

st.wwwsupsi@supsi.ch