Piano degli studi

Struttura della formazione

La formazione si svolge a tempo parziale, per un totale di 65 ECTS maturati con 528 ore di lezioni teoriche e pratiche in aula più 160 ore di stage. Il percorso comprende inoltre la realizzazione della tesi di Master (300 ore).

Il MAS si compone dei seguenti corsi:

Il CAS (12 ECTS), organizzato in collaborazione con SAMT, è composto da cinque seminari che presentano l’approccio biomedico alla terapia manuale, la valutazione del paziente, i criteri di inclusione ed esclusione dal trattamento, e il trattamento con terapia manuale delle problematiche vertebrali e periferiche dove la componente di dolore nocicettivo è prevalente. Concetti di base di metodologia della ricerca.

Il CAS (13 ECTS) è un percorso formativo composto da 7 moduli di tre giorni che permette di approfondire le proprie competenze sul ragionamento clinico fisioterapico in casi complessi secondo un approccio biopsicosociale. Questo CAS si situa nel percorso per il conseguimento del Master of Advanced Studies (MAS) SUPSI in Fisioterapia neuromuscoloscheletrica con titolo OMT, come prosieguo del CAS Terapia manuale base SUPSI.
Il tipo di approccio trattato, parte integrante della terapia manuale di questi ultimi anni, porterà il terapista a essere in grado di affrontare situazioni cliniche complesse osservando segni e sintomi dei propri pazienti da questo specifico punto di vista, ovvero considerando anche le sfere psicosociali. Durante questo percorso formativo il partecipante avrà occasione di vedere degli esempi clinici reali con pazienti veri e allenarsi nelle tecniche comunicative con pazienti-attori formati.
Durante i seminari i partecipanti apprenderanno nozioni approfondite sulla fisiologia del dolore, sul trattamento del dolore cronico e sulla sensibilizzazione centrale. Tali quadri clinici complessi possono mascherare problematiche serie che non devono essere trattate (red flags), presentare caratteristiche tipiche di altre problematiche quali ad esempio il dolore neuropatico, oppure portare i pazienti a essere scarsamente performanti nei confronti delle indicazioni terapeutiche. A tale scopo questo programma prevede tecniche di trattamento manuale avanzato e di esercizio terapeutico appropriate. Il tutto è proposto da relatori di assoluto valore, seguiti individualmente per eventuali interessati con la possibilità di apprendere concetti di strategia comunicativa e di ragionameno clinico strutturato e avanzato.

Il CAS (15 ECTS), presenta le modalità di valutazione e trattamento specifiche per pazienti con dolore nocicettivo, neuropatico periferico e con sensibilizzazione centrale. Il percorso formativo è composto da otto seminari, frequentabili anche singolarmente. I docenti di questo CAS sono di grande rilievo internazionale e conducono seminari monotematici che espongono lo stato dell’arte per la fisioterapia nei loro rispettivi campi. Vengono presentate modalità avanzate di progettazione e realizzazione dell’intervento fisioterapico con terapia manuale ed esercizio terapeutico.

Il CAS (16 ECTS) si compone di 10 giornate di lezione e del periodo di stage clinico sotto supervisione. I temi affrontati sono: la farmacologia, aspetti specialistici ed avanzati di Fisioterapia Muscoloscheletrica, la diagnosi differenziale muscoloscheletrica, revisioni delle manipolazioni, preparazione al tirocinio clinico ed infine aspetti di metodologia della ricerca finalizzati alla realizzazione della tesi. Lo stage comprende attività cliniche sotto supervisione con approfondimento delle modalità di valutazione e di ragionamento clinico applicato a situazioni cliniche reali e complesse. Il CAS pratica clinica avanzata e supervisione viene certificato per mezzo di un esame pratico a fine stage e la presentazione e accettazione del progetto di tesi di Master (proposal).

Stage
Lo stage è una parte integrante del percorso, nonché uno dei requisiti fondamentali per ottenere il riconoscimento OMT-IFOMPT. Il tirocinio rappresenta uno strumento pedagogico orientato alla promozione di un apprendimento approfondito finalizzato allo sviluppo di una base di conoscenze e abilità necessarie per lo sviluppo di abilità cliniche di livello superiore (Ezzat e Maly, 2012).
Lo studente avrà l’opportunità di eseguire valutazioni e trattamenti di pazienti sotto la supervisione di un tutor esperto e certificato OMT.
Gli studenti potranno scegliere i tutor da un elenco fornito dal DEASS, oppure proporre per l’approvazione un tutor di propria scelta.
Gli studenti devono svolgere almeno 160 ore di tirocinio. Queste 160 ore si svolgeranno in presenza diretta del tutor nella misura di almeno 80 ore, le restanti ore potranno essere svolte sotto altre forme di contatto diretto (e-mentoring) o ore di contatto indiretto (lavoro tra pari, con altri supervisori, elaborando case study e altre forme didattiche). Il tirocinio comprende anche una valutazione teorico-pratica che includerà la valutazione e il trattamento di pazienti nel setting clinico.

Certificazione finale del MAS
Il percorso formativo termina con la presentazione del lavoro di tesi di Master.
Una volta certificati tutti i singoli CAS, ma inderogabilmente entro 6 mesi dalla certificazione del CAS di pratica clinica e supervisione, dovrà essere sottoposta la tesi finale. Il giudizio positivo sulla tesi darà luogo all’ottenimento del titolo MAS.

st.wwwsupsi@supsi.ch