Prof. Wilma Minoggio nuovo membro del Consiglio svizzero della scienza e dell’innovazione
10 dicembre 2015
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) ha il piacere di annunciare la recente nomina della Professoressa Wilma Minoggio al prestigioso incarico di membro del Consiglio svizzero della scienza e dell’innovazione.

Il Consiglio svizzero della scienza e dell'innovazione (CSSI) è l’organo consultivo del Consiglio federale per le questioni riguardanti la politica in materia di scienza, scuole universitarie, ricerca e innovazione. Il CSSI svolge i propri compiti come organo consultivo indipendente e ha come obiettivo quello di migliorare le condizioni quadro per lo spazio svizzero della formazione, della ricerca e dell’innovazione affinché possa svilupparsi in modo armonioso.

Nella seduta del 25 novembre 2015, il Consiglio federale ha proceduto al rinnovo integrale degli organi extraparlamentari, comprendenti anche il CSSI, per il periodo amministrativo 2016-2019. Rispetto all'ultimo rinnovo integrale è stata migliorata la rappresentanza delle donne e delle diverse comunità linguistiche.
Tra le personalità nominate è stata designata quale nuovo membro del CSSI la Professoressa Wilma Minoggio. Nella stessa seduta, la Professoressa Minoggio è stata inoltre riconfermata membro della Commissione della statistica federale.
La direzione della SUPSI è particolarmente fiera di queste nomine che permettono ad un’autorevole rappresentante del Cantone Ticino di essere presente in queste importanti commissioni federali.

Wilma Minoggio, diplomata in pedagogia curativa all’Università di Friburgo, ha maturato una lunga esperienza nell’ambito della formazione e della ricerca scientifica. Dopo aver assunto nel 1998 il ruolo di Direttrice del Dipartimento lavoro sociale della SUPSI, nel 2003 è diventata membro della direzione SUPSI assumendo il ruolo di Direttrice del Dipartimento scienze aziendali e sociali (DSAS) occupandosi dell’organizzazione e della gestione del Dipartimento che comprendeva il settore dell’economia aziendale e del lavoro sociale con mandato di formazione, ricerca e servizi. Dopo dodici anni in questo ruolo, nel 2014 diventa Responsabile del coordinamento e dello sviluppo istituzionale della formazione della SUPSI.
Presidentessa dell’Associazione FODEI-CH (sostegno allo sviluppo globale del bambino nelle zone più disagiate della Bolivia), dal 2006 al 2012 è Membro del comitato FOSIT (Federazione delle ONG della Svizzera Italiana), e dal 2015 è Membro del Consiglio di amministrazione dell’Accademia Teatro Dimitri.
Da sempre sensibile e attenta alle problematiche economiche e sociali e alle trasformazioni in atto nella nostra società, ha contributo allo sviluppo di aree scientifiche e di ricerca tessendo forti collaborazioni a livello territoriale e a livello nazionale.

La SUPSI si complimenta con la Professoressa Minoggio per la nuova nomina e formula i migliori auguri per un incarico ricco di soddisfazioni e risultati.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch