Andrea Salvadè nominato Direttore dell’Istituto sistemi e elettronica applicata della SUPSI
06 luglio 2016
Manno
Il Prof. Andrea Salvadè è stato nominato nuovo Direttore dell’Istituto sistemi e elettronica applicata (ISEA) della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

Andrea Salvadè, che entrerà in carica il 1. settembre 2016, subentra ad Ivano Beltrami, attuale Direttore dell’istituto che dopo 7 anni di attività presso la SUPSI passerà al beneficio della pensione.
Durante il processo di selezione, il Prof. Salvadè si è distinto in particolare per il suo profilo scientifico, l’esperienza negli ambiti della formazione universitaria e della ricerca applicata, la conoscenza del sistema universitario, di innovazione e ricerca svizzero, e la conoscenza dell’industria nazionale e ticinese.

Attinente di Ligornetto, Andrea Salvadè frequenta il Politecnico federale di Zurigo, dove nel 1989 consegue il titolo di Ingegnere ETH in elettrotecnica. Dopo un’esperienza professionale di cinque anni presso la Siemens-Albis di Zurigo, nel 1993 diventa collaboratore scientifico presso il Laboratorio di microelettronica MICROSWISS e docente presso l’allora Scuola Tecnica Superiore, poi integrata nella SUPSI. Da allora, all’interno della scuola universitaria professionale ha ricoperto molteplici ruoli, fornendo un importante contributo alla crescita del Dipartimento tecnologie innovative e collaborando attivamente con molte istituzioni ed aziende del territorio.
Nel 1998, fonda il Laboratorio telecom telemetria e alta frequenza (TTHF) che - insieme al Laboratorio microelettronica, bioelettronica e sensorica (LMBS), al Laboratorio sistemi meccatronici (SMT) e al Laboratorio sistemi integrati biomedicali (LSIB) – costituisce l’ISEA. Il Laboratorio TTHF è oggi riconosciuto per le sue competenze d’eccellenza nelle telecomunicazioni wireless e nei sistemi elettronici ad alta frequenza a livello federale, come pure per le competenze avanzate nel campo delle “Radiazioni Non Ionizzanti” (RNI). 
Oltre che nella ricerca applicata, il Prof. Salvadè si è distinto anche nell’attività di formazione, insegnando elettronica e telecomunicazioni nell’ambito dei corsi di Ingegneria elettronica e contribuendo allo sviluppo di nuovi filoni di approfondimento. È stato inoltre docente, fin dalla sua istituzione, del Master of Science in Engineering, programma offerto in collaborazione con le altre scuole universitarie professionali svizzere.

Ad Andrea Salvadè, la SUPSI esprime le proprie congratulazioni, insieme ai migliori auguri per questa nuova e stimolante sfida che intraprenderà alla testa dell’ISEA e quale membro della direzione del Dipartimento tecnologie innovative. Ad Ivano Beltrami, l’attuale direttore, vanno invece i più sentiti ringraziamenti per l’importante contributo dato alla crescita della nostra istituzione in questi anni.

Per maggiori informazioni

Emanuele Carpanzano
Direttore Dipartimento tecnologie innovative
T +41 (0)58 666 66 91
emanuele.carpanzano@supsi.ch

st.wwwsupsi@supsi.ch