Presentati il Rapporto di sostenibilità e il Rapporto annuale 2021. Aperti i festeggiamenti per i 25 anni della SUPSI.
16 settembre 2022
Manno / Mendrisio
La presentazione alla stampa del primo Rapporto di sostenibilità della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) e del Rapporto annuale 2021 apre i festeggiamenti per i 25 anni dell’Istituzione all’insegna dello sviluppo sostenibile. Atteso questa sera presso il Campus di Mendrisio l’esploratore e divulgatore ambientale Alex Bellini per il primo di una serie di appuntamenti rivolti al grande pubblico.

Il primo Rapporto di sostenibilità SUPSI

In occasione della conferenza stampa svoltasi questa mattina presso il Campus di Mendrisio, la SUPSI ha presentato alla stampa il suo primo Rapporto di sostenibilità. La pubblicazione propone una visione d’insieme delle iniziative e delle buone pratiche a favore delle diverse dimensioni della sostenibilità promosse dall’Istituzione nel triennio 2019-2021. La SUPSI auspica che questa pubblicazione, che racconta una selezione di progetti concreti nella formazione di base e continua, nella ricerca e i servizi svolti all’interno dei Dipartimenti e delle Scuole affiliate, favorisca la diffusione di una nuova consapevolezza sulla necessità di una transizione verso una società più sostenibile, attenta e consapevole dei limiti planetari. Il Rapporto si rivolge a tutti i membri della comunità accademica, così come ai partner esterni con cui l’Istituzione collabora quotidianamente. L’intento è che le buone pratiche descritte al suo interno possano fungere da ispirazione per promuovere stili di vita più responsabili.
 
La pubblicazione è frutto delle competenze e delle esperienze dei membri del gruppo interno interdisciplinare sulla sostenibilità, coadiuvate dal prezioso supporto fornito dai servizi, dai Dipartimenti e dalle Scuole affiliate attraverso un attento processo consultativo. L’analisi condotta ha consentito di definire obiettivi di miglioramento per il futuro. Il successivo Rapporto, la cui pubblicazione è prevista nel 2024, renderà conto dei loro effetti, consentendo di monitorare nel tempo le conseguenze delle scelte strategiche e operative e, se necessario, di riorientarle, in coerenza con l’approccio di miglioramento continuo del Sistema di garanzia della qualità SUPSI.
 
In concomitanza con il Rapporto di sostenibilità SUPSI è stato presentato il primo Rapporto di sostenibilità della Fernfachhochschule Schweiz (FFHS), Scuola affiliata alla SUPSI dal 2004 molto attenta alle tematiche di responsabilità sociale e ambientale, che recentemente ha incorporato un'ampia varietà di aspetti relativi alla sostenibilità nei suoi programmi di studio e ricerca.

Attività e dati di esercizio 2021

In occasione della conferenza stampa è stato presentato anche il Rapporto annuale SUPSI 2021, pubblicato in un formato più sintetico rispetto al passato e facilmente fruibile. I numeri presentati confermano l’andamento positivo degli ultimi anni: un avanzo di esercizio di CHF 91'058,20; 5'789 gli studenti attivi nella Formazione di base (Bachelor e Master); 4'488 partecipanti ai corsi certificanti offerti nell’ambito della Formazione continua; un volume finanziario delle attività di ricerca di CHF 46 milioni e 1'194 collaboratrici e collaborativi.

Tra i principali progetti descritti nel Rapporto annuale 2021 vi sono l’inaugurazione dei due nuovi Campus di Lugano-Viganello e Mendrisio-Stazione, l’ottenimento dell’accreditamento istituzionale 2021-2028 e la creazione di tre nuovi Istituti  - l’Istituto microbiologia e l’Istituto design presso il Dipartimento ambiente costruzioni e design, e l’Istituto di tecnologie digitali per cure sanitarie personalizzate presso il Dipartimento tecnologie innovative - a testimonianza del forte dinamismo e del ruolo sempre più centrale della SUPSI in risposta ai reali bisogni del territorio e dei rispettivi interlocutori.

I festeggiamenti per il 25esimo

La presentazione alla stampa del Rapporto di sostenibilità SUPSI e del Rapporto annuale 2021 segna l’inizio dei festeggiamenti dei 25 anni dell’Istituzione che avranno come filo conduttore il tema dello sviluppo sostenibile. A partire da oggi e fino alla fine dell’anno, sono infatti numerosi gli appuntamenti proposti al grande pubblico. Questa sera alle ore 18.00 è in programma l’attesa conferenza dell’esploratore e divulgatore ambientale Alex Bellini presso il Campus di Mendrisio.
Maggiori dettagli relativi agli altri appuntamenti sono disponibili online www.supsi.ch/go/25anni.

Al via l’anno accademico 2022/23

Lunedì prossimo 19 settembre inizierà a pieno ritmo il nuovo anno accademico. Sono 5’596 gli studenti iscritti ai 29 corsi Bachelor e ai 17 corsi Master erogati dai Dipartimenti e dalle Scuole affiliate.
Una ripresa caratterizzata da un ulteriore investimento nello sviluppo di una didattica innovativa che, anche grazie al supporto delle tecnologie digitali, favorisce l’integrazione di attività in presenza e attività a distanza.  dall’offerta di attività e servizi a sostegno degli studenti e della loro riuscita accademica, come pure da processi amministrativi vieppiù digitalizzati. Un esempio importante è rappresentato dal portale studenti SUPSI, un ambiente digitale facilmente accessibile che ha l’obiettivo di seguire il ciclo di vita dello studente a 360 gradi.

La piena ripresa delle attività in presenza dopo due anni caratterizzati dagli effetti della pandemia, consentirà altresì di proporre nuovamente attività, momenti di scambio ed eventi importanti per gli studenti e per il loro percorso di crescita personale e professionale. Tra questi la festa di benvenuto alle matricole, organizzata in collaborazione con l’Università della Svizzera italiana e le rispettive associazioni studenti, che si svolgerà il 29 settembre presso il Campus Est USI-SUPSI di Viganello. È inoltre prevista la Notte bianca delle carriere, evento che il 10 novembre vedrà nuovamente studenti, neo-laureati e professionisti confrontarsi nell’ambito di una serie di workshop, laboratori, postazioni esperienziali e networking.

Image
Image
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch